Stuffit Expander: la decompressione più famosa per Mac

di Paolo Petrone Commenta


Nome: Stuffit Expander 12.0.2
Categoria: Compressione/Decompressione – Licenza: Free
Data di rilascio: 06/06/2008 – Piattaforma: PPC/Intel

Il software per eccellenza, il più noto, il più utilizzato per la decompressione su ogni Macintosh è Stuffit Expander che, in questi giorni, è giunto alla versione numero 12.0.2.

L’applicazione consente ai Mac-users la decompressione di tutti i più popolari formati di archivio con cui principianti e professionisti sottopongono a compressione i propri files.


StuffIt Expander espande e decodifica i file compressi, è semplice da utilizzare grazie anche all’ottimo sistema di “drag & drop” su cui si basa la sua interfaccia principale e comprende la decodifica di più di 20 formati di compressione diversi.

Nessuna grande novità per questa nuova release se non l’aggiunta della localizzazione in lingua cinese (che dubitiamo seriamente possa interessare a molti nostri lettori). Ma con questa recensione desideriamo solo sottolineare a quanti si avvicinano solo ora al mondo della Mela che questa applicazione resta ed è sicuramente tra le più complete e tra le più conosciute da usare su Mac OS X per la compressione e la decompressione dei file di archivio.

Il software è anche offerto in una versione Deluxe che ha un costo di ben $79,99 ($59,99 se acquistata dal sito di MacUpdate) che, per quanto costosa, è molto apprezzata nel mondo professional per la compressione file.

StuffIt Expander 12 è invece gratuito, disponibile per Mac OS X 10.4 e versioni successive sia su macchine PPC che Intel e lo potete scaricare direttamente a partire dal link qui di seguito indicato.

Download
Link