Stanza Desktop: leggere gli eBook su Mac e condividerli sull’iPhone

di Nicola Strumia 4

Nome: Stanza Desktop
Tipologia: Lettore eBook – Licenza: Freeware
Requisiti: Mac OS X 10.4.8 Tiger o superiore

Stanza Desktop è lettore gratuito di eBooks per Mac e PC. Esiste anche una versione di Stanza per iPhone e iPod Touch (sempre gratuita), che potete scaricare dall’iTunes Store.

Caratteristiche di Stanza

Stanza Desktop, che si presenta con un’interfaccia pulita e ben organizzata, è espressamente progettato per la lettura di pubblicazioni digitali, compresi i libri elettronici, giornali, file PDF, e contenuti web in generale.

Nella progettazione è stata riservata particolare attenzione ai dettagli come la sillabazione, l’incolonnamento del testo, il suo scorrimento automatico, e alla navigazione semplificata delle pagine e dei capitoli. I contenuti molto lunghi possono essere noiosi da leggere utilizzando un browser o un lettore PDF normale.
Stanza Desktop supporta i formati:

  • HTML
  • PDF
  • Microsoft Word
  • Rich Text Format
  • tutti i principali standard per eBook: Amazon Kindle non protetti, Mobipocket, Microsoft LIT, Palm doc, ecc.

Oltre a sostenere una moltitudine di formati, Stanza Desktop utilizzando API aperte, consente agli sviluppatori di implementare il supporto per i propri formati di documento.
Stanza Desktop supporta una varietà di layout per il testo per soddisfare i gusti dei lettori e dei diversi stili di lettura. Oltre al formato di default multi-colonna e che gli studi hanno trovato essere il più piacevole per il maggior numero di lettori, Stanza Desktop è dotato di un layout a colonne che scorre automaticamente in verticale in modo regolabile dall’utente, che vi permette di leggere tutto il contenuto senza dover navigare manualmente.
Combinato con la modalità a tutto schermo, il testo di scrolling in verticale è il più adatto per la lettura.
Stanza Desktop su Macintosh include anche una interfaccia di scorrimento orizzontale ed offre anche una selezione di temi, tra cui il colore di sfondo e le impostazioni per soddisfare gusti diversi. Inoltre, è facile da configurare in tutte le sue impostazioni, tra cui la font e le dimensioni, il colore di sfondo e di primo piano, la giustificazione e la sillabazione automatica del testo, le transizioni animate di pagina.


Stanza Desktop ha la possibilità di esportare il materiale di lettura in una ampia gamma di formati che possono essere letti sul proprio dispositivo mobile. Inoltre, come vedremo, possiamo condividere e leggere i documenti in modalità wireless senza alcuna richiesta di connessione ad internet.

Stanza Desktop può anche esportare in Mobipocket, per leggere su Blackberry, PocketPC, Palm OS, Nokia Serie 60, UIQ Sony Ericsson, e molti altri dispositivi mobili.

Stanza Desktop è anche il primo programma che ha una funzione di esportazione per Kindle di Amazon.

Infine, Stanza Desktop ha una nuova funzionalità sperimentale che consente di esportare i libri in audiolibri in formato mp3 utilizzando la voce di default del nostro Mac. L’intero audiolibro può quindi essere aggiunto ad iTunes.

Funzionamento di Stanza Desktop

Per aggiungere un bookmark (preferito) basta premere la scorciatoia da tastiera Command+D
Pe la navigazione dobbiamo usare le voci del menù Go che ci permettono di spostarci tra pagine, capitoli, inizio o fine libro o un punto a nostra scelta.
Il menù Visualizza, come detto, permette di applicare tutte le customizzazioni possibili alla vista, nonché la scelta di temi e layout. Inoltre (Command+I) possiamo rifinire alcune informazioni relative all’eBook stesso.

Nel menù File possiamo procedere all’esportazione del libro negli altri formati di cui abbiamo parlato poc’anzi.
In Strumenti, invece, abbiamo la possibilità di condividere sulla rete (anche in maniera anonima) il nostro eBook tramite il comando Enable sharing, magari per poterlo leggere comodamente su iPhone o iPod Touch.

L’amico tamet83 ha scritto un ottimo tutorial su come far interagire la versione desktop di Stanza con quella mobile.

Stanza Desktop, giunto alla versione 1.0 Beta 16, pesa 35.4 MB e si scarica gratuitamente dal sito LexCycle.