Snippets: frammenti di codice sempre a portata di mouse

di Nicola Strumia 2


Nome: Snippets
Tipologia: Utility – Licenza: Freeware
Requisiti: Mac OS X 10.6 Snow Leopard o superiore

Snippets è una applicazione freeware che permette di raccogliere frammenti di codice da riutilizzare in diverse situazioni. Chi infatti ha a che fare con la programmazione, dall’html per i siti web all’Objective-C per le applicazioni per Mac, spesso si trova a dover inserire ciclicamente pezzi di codice in diversi documenti.

Caratteristiche di Snippets

Snippets ci aiuta quindi a collezionare e gestire frammenti di codice (snippets appunto in gergo) che dobbiamo utilizzare spesso, e ci permette l’accesso a questi per una loro eventuale rieditazione.
Per tenere ordinati a dovere i numerosi pezzi di codice nella LibreriaSnippets utilizza gli Highlights, che non sono altro che una sorta di cartelle smart che raccolgono le diverse tipologie legate al linguaggio di programmazione nativo. Ce ne sono davvero tanti (possiamo attivarli o disattivarli a nostro piacere naturalmente) e si spazia dall’XML, al C++ al Phyton, alle espressioni regolari, al PHP e molti altri ancora.

Gli snippets sono raccolti in Gruppi in base alla loro funzionalità sulla sinistra della finestra principale.
La parte centrale dell’interfaccia è occupata in alto dalla lista degli snippets presenti, la loro tipologia, data e dimensione. In basso invece, il codice del singolo snippet e la sua descrizione; sempre in quest’area possiamo eventualmente modificare le etichette (vedi poco più sotto).
Infine un piccolo pulsantino (con le doppie frecce) permette l’esportazione dello snippet, con tanto di nome, url e tipologia di licenza di distribuzione.
Trovo molto comoda la possibilità di attribuire delle etichette (Labels) ai frammenti di codice e la possibilità di riutilizzare il codice direttamente in altre applicazione come Coda, il noto editor html sviluppato da Panic, tramite il pulsante Edit in Coda nella toolbar. Se preferite utilizzare altri editor (TextWrangler, Espresso, Applescript Editor, CSSEdit o anche TextEdit) basta scegliere nella lista.

Nelle preferenze di Snippets, pannello General, settiamo tra le altre cose, le scorciatoie da tastiera per accedere al menù di ricerca e al menù di Snippets.

Nel secondo tab, Editor, possiamo invece scegliere che aspetto (colori e font) dare al lato editor di Snippets:

Gli snippets possono essere anche condivisi sulla rete (pannello Scrippets) attraverso due comodi servizi online come Pastie.orgSnipplr.com.

In alternativa possono essere condivisi con altri utenti mac sulla propria rete:

Potete rimanere sempre aggiornati sulle future evoluzioni di Snippets iscrivendovi al feed RSS del blog ufficiale del progetto Snippets.

Snippetsversione 0.8.1, pesa 6.1 MB circa. La versione free si scarica dal sito ufficiale SnippetsApps, ma come indicato sul sito probabilmente dalla versione 1.0 in poi non sarà più gratuito.