JollysFastVNC: client VNC per Mac

di Michele Baratelli 9

Nome: JollysFastVNC 0.96.60
Categoria: Internet Utilities – Licenza: Freeware
Data di rilascio: 16.10.08 – Piattaforma: PPC/Intel

Quante volte vi sarà capitato di ricevere una telefonata di qualche amico disperato perché impossibilitato a far funzionare una determinata applicazione del suo computer ed aver esclamato “se solo potessi vedere realmente il problema, ti aiuterei sicuramente“, oppure essere noi stessi ad aver ricevuto tale risposta. Per fortuna che in aiuto di tutti gli utenti sono apparsi i Virtual Network Computing (o VNC): software di controllo remoto che permettono di amministrare un computer a distanza. Per PC il più famoso client VNC si chiama proprio VNC; per Mac vi consigliamo caldamente l’uso di JollysFastVNC. Provatelo, è gratis.

Prima di parlarvi del funzionamento di JollyFastVNC occorre portare alla conoscenza di tutti cosa significhi il concetto di VNC. Installando un server VNC su un computer ed impostando un’opportuna password, si consente ai client VNC di ricevere una immagine dello schermo e di inviare input di tastiera e mouse al computer su cui è presente il server VNC. È dunque possibile amministrare il computer server da un’altra postazione come se si fosse davanti al proprio computer. Questo sistema è utile per poter gestire da una sola postazione infiniti computer connessi ad internet: è addirittura possibile amministrare computer che sono fisicamente privi di tastiera e mouse. Per gli usi domestici e amatoriali, un sistema VNC è utile per poter gestire il proprio computer quando si è fuori casa, oppure aiutare (come nell’esempio sopra riportato) un amico in difficoltà.

JollysFastVNC è un client VNC: ciò significa che tramite JollysFastVNC è solamente possibile accedere a computer che “fanno girare” un server VNC e quindi non è possibile aprire un server VNC sulla propria macchina tramite JollysFastVNC.

L’interfaccia è molto fruibile sia da chi è alle prime armi con questo genere di programmi che “navigati esperti della gestione remota dei computer”: basta, infatti, scrivere nell’apposito campo l’indirizzo ip del server (con la porta corretta) e cliccare successivamente il tasto “connect“. Una volta connessi al server sarà ovviamente necessario digitare la password: a questo punto avrete la gestione totale del computer a cui vi siete connessi. Il computer a cui vi connettete (PC o Mac) deve avere quindi attivo un sever VNC.

Consigliamo sinceramente JollysFastVNC per la gestione da Mac di computer in remoto: il programma (nonostante sia ancora giovane) mantiene una stabile connessione e, come suggerisce il nome stesso, è davvero veloce. Provare per credere, tanto è gratuito.

Download

Link