Zaffiro, termina la partnership tra Apple e GT Advanced

di Giovanni Biasi Commenta

Pare che Apple e GT Advanced, da qualche mese in partnership per la produzione di zaffiro, siano arrivate a un accordo per la conclusione dei loro rapporti, che finirebbe con la vendita dei centri di produzione.

gt advanced apple

Secondo un report del The Wall Street JournalAppleGT Advanced avrebbero appena raggiunto un accordo per la conclusione della partnership che le legava. Secondo Luc Despins, avvocato di GT Advanced, l’accordo tra le due compagnie segna una “separazione consensuale”.
L’accordo prevede che GT Advanced svenda più di 2.000 di fornaci di zaffiro, con parte dei ricavi che andrà ad Apple per ripagare il prestito di 440 milioni di dollari che la compagnia aveva concesso a GT per l’acquisto del necessario per la lavorazione del materiale. 

Luc Despins ha affermato che l’accordo proposto permette a GT Advanced di provare a vendere le fornaci dell’impianto di produzione di zaffiro a Mesa, in Arizona, dando i ricavi ad Apple, che ha finanziato i lavori.

C’erano alcune speculazioni, a riguardo, che volevano GT Advanced insistere perché Apple prendesse il controllo delle operazioni legate alla produzione di zaffiro, ma pare che la multinazionale di Cupertino non ne abbia alcuna intenzione, ed entrambe le parti vogliano solo uscire dall’accordo.
Con GT Advanced che vende i suoi centri di produzione, non è al momento chiaro come farà Apple a recuperare la produzione di zaffiro che le serve per i futuri display di iPhone, e a quale altra azienda finirà per legarsi.

Le due compagnie, inoltre, sono arrivate ad accordi per presentare una nuova spiegazione per la bancarotta di GT, che sarà fornita alla corte durante un’udienza del prossimo 25 Novembre. I documenti originali, ad ogni modo, rimangono sigillati.

Diversi rumor parlavano della rottura dell’accordo tra GT Advanced e Apple già nelle sue fasi iniziali, nel mese di Febbraio, per colpa dei primi che non sarebbero riusciti a soddisfare i requisiti tecnici. Il fallimento nella produzione di zaffiro di alta qualità avrebbe portato Apple a negare il prestito finale di 139 milioni di dollari, che potrebbe aver rappresentato la ragione dietro la bancarotta di GT Advanced.

Entro il prossimo 31 Dicembre GT Advanced dovrebbe aver venduto i suoi stabilimenti, di fatto licenziando oltre 727 dipendenti.

via | Mac Rumors