WWDC 2015: al Moscone West cominciano gli addobbi

di Lorenzo Paletti Commenta

Apple prepara il Moscone West Center di San Francisco per la confenreza di apertura della WWDC, che si terrà il prossimo 8 giugno. Sulla facciata dell'edificio sta facendo la sua comparsa il logo di Apple.

applelogo2015wwdc

Apple aprirà le dance dalla Worldwide Developer Conference il prossimo lunedì 8 giugno alle ore 10 del mattino (19 ora italiana). Come ogni anno, l’azienda ha prenotato il Moscone Center di San Francisco per organizzare l’evento.

A partire da ieri pomeriggio, i dipendenti di Apple hanno cominciato a posizionare sull’edificio gli adesivi con il logo di Apple sull’esterno della struttura, mentre sono cominciati anche i lavori per la preparazione degli striscioni pubblicitari (per ora coperti) anche all’interno delle stanze del centro conferenze.

Entro poche ore dovremmo cominciare a vedere i primi cartelloni non segreti, che dovrebbero riportare il motto della WWDC di quest’anno: “The epicenter of change”, ovver L’epicentro del Cambiamento. Apple continuerà a decorare l’interno e l’esterno del Moscone West durante questa settimana.

Spesso gli striscioni pubblicitari di Apple lasciano intuire nomi e dettagli sui nuovi sistemi operativi e sui nuovi servizi che sarnno presentati nel corso dell’evento di apertura. Nel 2014, però, non è stato possibile vedere striscioni con riferimenti ad iOS e OS X 10.10 fino al venerdì precedente la conferenza.

La conferenza di quest’anno dovrebbe essere ricca di interessanti novità. Apple dovrebbe presentare iOS 9 e OS X 10.11, con aggiornamenti dedicati principalmente alla risoluzione di bug, un nuovo font e piccoli dettgli qua e là. Le grandi novità della conferenza dovrebbero essere la nuova generazione di iTunes Radio, basata sulla tecnologia di Beats Music (acquistata da Apple lo scorso anno) e una nuova generazione di Apple TV, che aprirà finalmente il set-top box di Apple agli sviluppatori di terze parti che vorranno creare software che verrà reso disponibile su un App Store apposito.

La nuova Apple TV dovrebbe arrivare sul mercato il prossimo autunno, mentre la nuova generazione di iTunes Radio dovrebbe diventare disponibile (probabilmente anche in Italia) entro la fine del mese.

[via]