Una app Android permette di rubare canzoni da iTunes Radio

di Lorenzo Paletti 1

Schermata 2014-01-20 alle 22.48.19

Rubare canzoni da iTunes Radio è possibile. Il servizio radio di Apple, lanciato lo scorso anno negli Stati Uniti, permette di ascoltare gratuitamente stazioni musicali generate sui gusti dell’utente, invitandolo ad acquistare i brani che preferisce. Lo sviluppatore di un’app per Android, però, ha trovato un modo per aggirare i sistemi di sicurezza di Cupertino, e permettere la registrazione di un brano riprodotto tramite iTunes Radio.

A creare l’applicazione gratuitamente disponibile su Google Play Store sono stati gli sviluppatori di doubleTwist Music Player, uno dei riproduttori musicali di maggiore successo su Android. La nuova app, chiamata AirPlay Recorder, era arrivata sul negozio digitale di Google con un nome leggermente differente: iTunes Radio Recorder.

L’app, come suggerisce il nome, consente di trasformare il dispositivo Android su cui è installata in un ricevitore AirPlay collegato alla stessa rete WiFi. Immaginiamo quindi di essere negli Stati Uniti, e di lanciare iTunes Radio da iTunes su Mac. Una volta avviata la riproduzione, è possibile selezionare tra i dispositivi AirPlay il proprio device Android. Dall’app si può quindi avviare la registrazione di qualsiasi audio venga riprodotto dal dispositivo. Questo significa che per registrare una canzone di quattro minuti bisognerà attendere la completa registrazione del brano in quel tempo (un po’ come con le vecchie musicassette). Il punto è che si può arrivare a salvare un brano riprodotto gratuitamente sul proprio dispositivo, esportandolo poi in MP3 su un computer, e aggiungendolo ad App Store.

L’app può anche essere utilizzata in maniera legale. Per esempio per registrare un file audio creato sul proprio Mac tramite AirPlay, ma sembra evidente (anche considerato il primo nome con cui l’app era apparsa su Google Play) che la funzione principale di AirPlay Recorder sia proprio quella di “rubare” canzoni ad iTunes Radio.

[via]