Come scoprire le migliori tariffe internet+telefono

di Redazione Commenta

Spendere meno per internet e telefono? Oggi è possibile, grazie alle numerose offerte dei vari operatori che offrono questo tipo di servizio in Italia. A prima vista buona parte delle proposte possono sembrare molto simili tra di loro, per poterle valutare con attenzione è importante verificare ogni singolo elemento contenuto nei contratti che ci vengono proposti.

tariffe internet + telefono

Confrontare per spendere meno
La parola d’ordine per chi desidera spendere meno per il contratto internet+telefono è sicuramente “confrontare”. Stiamo parlando della necessità per il cliente italiano di verificare tutte le offerte disponibili e di confrontarle tra di loro, non pensando esclusivamente al costo finale de servizio. Spesso infatti ci si focalizza proprio su quanto si spende al mese, non valutando ciò che effettivamente l’offerta proposta comprende. Sono infatti vari i modi che alcune compagnie telefoniche sfruttano per farci pagare di più, a volte per dei servizi del tutto inutili, o anche per eventuali modifiche al contratto iniziale.

Quali offerte sono le più convenienti
Come abbiamo detto, sono molteplici le compagnie telefoniche presenti nel nostro Paese. La scelta delle proposte migliori dovrebbe considerare alcuni elementi importanti, tra cui la tariffa mensile, la velocità della connessione alla rete internet, in upload e in download, la presenza di servizi aggiuntivi e anche la possibilità di pagare una tariffa flat che comprenda la navigazione illimitata in rete e anche chiamate illimitate con il telefono fisso. Tra la tante proposte le offerte wind oggi disponibili sono tra le più interessanti e comprendono sia internet che l’utilizzo del telefono fisso, con anche l’opportunità di aggiungere al pacchetto l’abbonamento mobile dello smartphone.

Le spese aggiuntive
Ciò che spesso non si controlla quando si confrontano tra di loro le offerte delle varie compagnie telefoniche è la presenza di penali da saldare in caso di cambio di gestore o di contratto, o anche l’obbligo a saldare costi aggiuntivi. Alcune compagnie ad esempio obbligano i propri abbonati a pagare mensilmente per il router o il modem per la navigazione; oppure esistono delle offerte sbandierate come interessantissime, in realtà vincolate ad uno specifico periodo. Ciò che può capitare è che se si intende modificare il proprio contratto dopo pochi mesi dall’attivazione, anche restando con la medesima compagnia telefonica ci si può scontrare con l’obbligo di saldare una sorta di penale, in quanto il contratto prevede il mantenimento dello stesso per un dato numero di mesi. Oppure alcune compagnie offrono prezzi stracciati, che in realtà sono applicati solo per un ristretto periodo di tempo.

Internet+telefono+mobile
Tra le offerte oggi disponibili presso le compagnie telefoniche operanti in Italia le più interessanti risultano quelle che offrono un pacchetto completo per tantissimi servizi. Stiamo parlando della possibilità di attivare presso la medesima compagnia sia internet, sia il telefono fisso, sia il contratto per lo smartphone. Il costo è decisamente interessante, se si considera l’intero pacchetto di servizi che viene proposto. Un altro vantaggio sta nel fatto che queste offerte comprendono ampie quantità di traffico internet per gli smartphone, anche fino a 100 GB al mese. In più per tutti questi servizi si paga un unico abbonamento mensile, senza quindi doversi più preoccupare di caricare dei soldi sulla SIM dello smartphone per poter rinnovare l’abbonamento di mese in mese.

Le offerte internet+fisso
Prima di sottoscrivere questo tipo di offerte conviene sempre verificare che il servizio sia attivo nella zona in cui si vive. Oggi infatti molte compagnie telefoniche propongono abbonamenti mensili che includono la connessione alla fibra ottica, servizio che però non è disponibile in tutta la penisola. Prima di accettare la proposta commerciale è sempre consigliabile fare una verifica della rete disponibile, cosa facilmente controllabile sul sito di una qualsiasi compagnia telefonica; si evita così di pagare per un servizio che in realtà non si può ancora ottenere