Quadro, l’app italiana che trasforma iPhone e iPad in controller per Mac

di Giovanni Ferlazzo Commenta

Quadro è un'applicazione per iPhone e iPad che permette di trasformare i dispositivi mobile in controller intelligenti per interagire con Mac o PC Windows. È stata realizzata da una startup italiana.

quadro ipad
Actions s.r.l., startup italiana cresciuta in l3P, l’incubatore del Politecnico di Torino, annuncia il grande successo di Quadro per iPhone e iPad, applicazione gratuita pensata per trasformare i dispositivi mobile Apple in controller utili all’interazione con Mac o PC Windows. L’obiettivo dello sviluppatore italiano è quello di rendere più semplice la vita degli utenti, dando addio alla memorizzazione delle solite scorciatoie di tastiera che vengono sostituite in questo caso da shortcut attivabili al tocco. Lanciata a fine dicembre, Quadro è stata subito inserita in vetrina da Apple come “Best new App” per gli App Store di Regno Unito, Germania, Francia e Italia. Tramite un comunicato stampa, Action s.r.l. elenca le caratteristiche principali dell’applicazione che, con un tocco da iPhone o iPad, permette di:

– Lanciare ogni genere di applicazione nativa o web e ogni loro comando
– Automatizzare sequenze di comandi
– Potenziare l’esperienza di navigazione online grazie alle azioni di ricerca veloce
– Automatizzare il trasferimento di dati e task tra più applicazioni e piattaforme
– Scrivere testi e gestire la comunicazione
– Sveltire i cambi di contesto, da task manager a chat, dalla documentazione e compilazione note alla navigazione web
– Facilitare il processo d’apprendimento di un software


Il video disponibile in allegato a questo articolo offre un ulteriore punto di vista sul funzionamento di Quadro, che si pone, secondo lo sviluppatore, come il “tentativo di aprire a una nuova era di utilizzo professionale del computer, nella quale i dispositivi mobile ottimizzano l’interazione desktop, diventando veri e propri tool di lavoro[…]” L’applicazione è stata pensata per un pubblico professionale, con un occhio di riguardo per fotografi, videomaker, designer, musicisti, freelancer e artisti del digitale in generale, ma l’alto livello di compatibilità e personalizzazione la rendono al tempo stesso un ottimo strumento anche per principianti e professionisti di altre categorie.

Di default, Quadro offre più di 1.600 icone, 7 dimensioni di tasti e numerose varianti di colori per creare preset a seconda delle proprie preferenze. Quest’ultimi sono ulteriormente personalizzabile tramite la versione premium dell’applicazione che ha un costo di 19,99 euro all’anno e 49,99 euro (offerta di lancio) per l’edizione a vita. Ogni tanto, fa veramente piacere poter raccontare un successo tutto italiano.

Fonte: Comunicato Stampa