Presto l’assistente di Microsoft Cortana anche su iOS

di Lorenzo Paletti Commenta

Cortana, l'assistente personale di Microsoft, sarà presto disponibile anche su iOS e Android tramite app apposite. Non è chiaro quando l'aggiornamento sarà disponibile.

13005-7363-Screenshot-2015-05-26-210100-l

iOS diventa il terreno di scontro di tre intelligenze artificiali. O meglio, di tre assistenti personali. Proprio iPhone è infatti il primo dispositivo a presentare gli assistenti di Apple (Siri), Google e Microsoft (Cortana). L’azienda di Redmond ha infatti annunciato che Cortana sarà presto disponibile per iOS.

Il lancio di Cortana su iOS è stato rivelato in un nuovo video in cui vengono mostrare alcune funzioni che consentono di collegare il proprio computer con installato Windows 10 ad un telefono. Nel video viene mostrato come sarà possibile sincronizzare un dispositivo iOS o Android ocn un computer su cui è stato installato Windows 10. Non è ancora chiaro quando avverrà il lancio della piattaforma.

Joe Belfiore, a capo dei sistemi operativi a Microsoft, dichiara nel corso del video:

Permetteremo anche a tutti gli utenti di Windows 10 di sfruttare l’intelligenza di Cortana non solo sui loro telefoni Windows, ma anche su iPhone e Android sotto forma di una applicazione che sarà possibile installare su questi dispositivi.

Cortana, che Belfiore chiama, senza ragione, “l’unico assistente personale del mondo” è stata annunciata per la prima volta lo scorso aprile come parte di un aggiornamento a Windows Phone. Le voci di un possibile lancio su iOS avevano cominciato a circolare lo scorso marzo.

Quando Cortana arriverà su iPhone, si unirà a Siri e Google Now come assistente personale per iOS.

Microsoft, sotto la guida del nuovo CEO Satya Nadella, ha dimostrato un grande interesse nell’espansione dei suoi servizi sui dispositivi mobili. Sotto la guida di Nadella, Microsoft ha cominciato a lanciare ottime app anche su iOS. L’ultima è il client di posta elettronica Outlook, che ha riscosso grande successo sia tra i critici che tra gli amanti di Microsoft.

[via]