Presto giochi Nintendo su iPhone

di Lorenzo Paletti Commenta

I giochi di Nintendo saranno presto su iPhone grazie ad una collaborazione dell'azienda con la compagnia giapponese DeNA. Ma Nintendo continuerà a produrre il proprio hardware.

DSCF1415.0

Da anni Nintendo sostiene di non volere portare i suoi giochi e i suoi personaggi su piattaforme che non sono di Nintendo. Ecco perché non abbiamo mai visto Mario, Link e Samus sullo schermo di un telefono cellulare. Almeno fino ad oggi.

L’azienda giapponese ha infatti annunciato che collaborerà con DeNA, una compagnia giapponese specializzata nella produzione di giochi per dispositivi mobili, per creare giochi con personaggi Nintendo per smartphone. Le due aziende, secondo un comunicato ufficiale di Nintendo:

Intendono sviluppare in collaborazione tra loro delle nuove applicazioni per il gioco che sfruttano i personaggi di Nintendo e che saranno esclusive su smartphone.

I giochi avranno come protagonisti i personaggi di Nintendo, ma non saranno porting diretti dei giochi dell’azienda giapponese:

Per assicurarci la qualità dell’esperienza di gioco attesa da una collaborazione come quella tra Nintendo e DeNA, saranno creati solo nuovi giochi originali ottimizzati per smartphone, e non saranno eseguiti porting di giochi creati per la console casalinga Wii U o il sistema portatile Nintendo 3DS.

E per sottolineare che Nintendo non sta abbandonando l’idea di produrre le sue piattaforme, il presidente dell’azienda, Satoru Iwata, ha anche dichiarato durante una conferenza stampa a Tokyo che Nintendo sta lavorando su una nuova console (nome in codice: NX) basata su un concetto completamente innovativo.

Iwata non ha rilasciato ulteriori dichiarazioni, ma è possibile che l’azienda voglia rivelare questa sua nuova console entro il prossimo anno e mezzo.

Nintendo e DeNA svilupperanno anche una piattaforma per il gaming online che collegherà dispositivi di diversa natura: non solo le console di Nintendo, ma anche PC, tablet e smartphone. Il servizio dovrebbe lanciare entro la fine dell’anno. Per la collaborazione, Nintendo ha acquistato il 10% di DeNA, mentre DeNA ha acquistato l’1.24% di Nintendo.

[via]