OpenEmu: emulatore di console finalmente su OS X

di Lorenzo Paletti 2

openemu

Se state cercando qualcosa da giocare sotto l’albero di Natale, potrebbe essere qualche gioco d’altri tempi. OpenEmu, un progetto disegnato per portare l’emulazione di vecchie console su OS X, è finalmente arrivato alla versione 1.0 dopo un lungo periodo di beta. Benché ci siano altre opzioni per giocare con una piattaforma emulata su OS X, OpenEmu rappresenta certamente la soluzione più elegante e integrata.

Come scrivono gli sviluppatori:

Per la prima volta, la filosofia it just works si estende all’emulazione di videogame open source su Mac. Con OpenEmu, è estremamente semplice aggiungere, navigare, organizzare e, con un pad compatibile, giocare ai giochi preferiti (ROM) che già possedete.

OpenEmu è in grado di emulare l’hardware di diverse console, tra cui Game Boy, GameBoy Color, Game Boy Advance, Game Gear, NeoGeo Pocket, Nintendo Entertainment System, Sega Genesis e Super Nintendo.

Contrariamente a molti prodotti già disponibili sul mercato, OpenEmu promette di funzionare semplicemente, offrendo tra le altre cose una bella interfaccia in stile OS X all’utente, oltre al supporto a OpenGL, multithread playback e controller di terze parti.

Sono diversi i controller accettati dalla piattaforma, inclusi alcuni delle piattaforme di Sony, Nintendo e Microsoft, oltre a quelli di Gravis, Logitech e altri produttori.

OpenEmu può essere scaricato dal sito del progetto, ed è un regalo di Natale gratuito. Ovviamente gli emulatori rappresentano una regione piuttosto grigia del diritto d’autore. Benché l’emulatore, di per sé, non sia illegale, l’utilizzo che il 99% degli utenti ne fa, di certo, lo è. È infatti possibile giocare esclusivamente con titoli (ROM, se preferite) di cui si è acquistata in qualche modo una copia.

Se però avete un sacco di giochi, e vi sentite in vena di provare persino la versione Beta con altre console e funzioni, potete scaricare anche la versione non stabile del software.

[via]