Offerta: iPhone 6S a 20 euro al mese per 30 mesi per chi torna in Tim

di Davide Ferrara 7

iPhone6

Se negli ultimi mesi avete cambiato operatore passando da Tim a 3, probabilmente vi sarà arrivato un SMS con una proposta decisamente allettante. Scopriamone i dettagli e vediamo se è realmente conveniente.

“Ora non hai proprio più scuse! Solo con TIM iPhone 6S, minuti illimitati, 3GB tutto a 20E/mese x 30 mesi! Contributo 149E. Corri nei negozi TIM entro Natale”

Questo il testo dell’SMS che arrivava sul mio cellulare una decina di giorni fa. L’offerta era interessante, nonostante fossi da poco più di un mese un soddisfatto cliente 3 con un piano tariffario invidiato da amici e parenti e non avessi alcuna intenzione di pensionare già il mio iPhone 6. Una ricerca di ulteriori informazioni non ha prodotto alcun risultato, mi sono anzi imbattuto in fiumi di discussioni in cui gli utenti si chiedevano dove fosse la fregatura cercando qualcuno che avesse già sfruttato la promo.

Se siete tra questi, avete trovato al vostra cavia: nelle seguenti righe vi descriverò la promozione e risponderò indirettamente ai dubbi che leggo in queste ore per i vari forum.

La promo consiste nel ritorno in TIM dopo aver effettuato, come detto, la portabilità verso altro gestore.

I costi sono i seguenti:

  • 20 € al mese per 30 mesi
  • 149 € di contributo iniziale
  • 10 € per la Nano Sim TIM sulla quale effettuare la portabilità

Questi sono i costi, e nessun altro sovrapprezzo è dovuto. Ho letto di varie persone a cui sono state richieste ulteriori somme, dai 20 ai 30 euro, giustificate in maniera sempre diversa e riguardanti fantomatiche tasse di cambio gestore. Nel caso in cui vi venga richiesto un ulteriore corrispettivo rispetto quelli da me elencati vi consiglio di cambiare rivenditore.

La cifra da voi corrisposta vi da diritto a:

  • iPhone 6S da 16GB
  • Piano dati e telefonate con: minuti illimitati verso tutti e 3 GB di internet mensili (non sono compresi gli SMS che avranno un costo di 15 cent. )
  • Una Nano Sim TIM

Per aderire all’offerta è necessario disporre di carta di credito. Dei 20€ mensili, 10€ verranno scalati con cadenza mensile dalla carta associata all’offerta, gli altri 10€ verranno detratti dal credito residuo, sarà quindi necessario ricaricare il cellulare mensilmente.

La scadenza dell’offerta è ufficialmente prevista per il 25 dicembre, ma al momento della consegna del telefono mi è stato detto che verrà sicuramente prorogata fino al 12 gennaio. Inutile dire che si tratta di una promozione decisamente valida, almeno dal punto di vista del prezzo. Con 759 euro spalmati su 30 mesi è possibile avere un iPhone 6S il cui costo attuale è di 779 euro, ottenendo oltre al cellulare stesso un’ottima offerta riguardo il consumo dati e telefonico. Restano ovviamente le valutazioni personali sul vincolarsi per 30 mesi ad un operatore e ad un terminale, ma se ciò non vi spaventa ed il gestore è di vostro gradimento, vi consiglio di cogliere al volo quest’opportunità.