Nel laboratorio di Apple dove gli sviluppatori creano app per Apple Watch

di Lorenzo Paletti Commenta

Uno sguardo nel laboratorio nel quale gli sviluppatori sono stati chiamati da Apple per creare il loro software compatibile con Apple Watch.

applewatch1

È di tre settimane fa la notizia che Apple avrebbe chiesto ad alcuni gruppi di sviluppatori di dirigersi a Cupertino per creare e testare applicazioni su Apple Watch in vista del lancio e dell’evento di presentazione del 9 marzo. Un nuovo articolo di Bloomberg Business ci consegna ora alcuni dettagli riguardo l’interno dei laboratori dove gli sviluppatori possono lavorare con un dispositivo Apple che deve ancora essere lanciato sul mercato.

Tra gli sviluppatori chiamati da Apple ci sarebbero stati professionisti di Facebook, BMW e Starwood Hotels:

Apple, che ci darà ulteriori dettagli riguardo il gadget durante l’evento del prossimo 9 marzo, utilizza misure estreme per fare in modo che il suo lavoro rimanga segreto. L’accesso ad Internet è bloccato all’interno delle stanze, e nessun materiale esterno può essere portato all’interno dei laboratori con gli orologi, almeno secondo quanto raccontato da uno sviluppatore presente. Le aziende, che generalmente devono condividere una stanza, portano il loro codice sorgente su un disco rigido che non può lasciare la sede di Apple. Per assicurarsi che non sfugga alcuna informazione, Apple stocca il codice sviluppato nei suoi laboratori per inviarlo alle aziende poco prima del lancio del dispositivo.

Prototipi di Apple Watch permettono agli sviluppatori di testare il loro software, anche in funzione della nuova corona e del nuovo display sensibile alla forza della pressione. Apple avrebbe anche chiesto agli sviluppatori di usare giudizio nell’utilizzo delle notifiche, per evitare di continuare ad interrompere gli utenti facendo vibrare il loro polso, e aggiungendo che una applicazione su Apple Watch non dovrebbe essere utilizzata per più di 10 secondi.

Apple dovrebbe presentare Apple Watch, completo di prezzi e caratteristiche, durante l’evento Spring Forward del prossimo 9 marzo. L’azienda di Cupertino intende effettuare uno streaming video in diretta della presentazione.

[via]