Multitasking con split screen su iPad, non lo vedremo alla WWDC

di Andrea "C. Miller" Nepori Commenta

Con iOS 8 Apple dovrebbe introdurre su iPad una nuova modalità di multitasking con split screen che permetta cioè di utilizzare due applicazioni in contemporanea sullo stesso schermo.
Il condizionale rimane d’obbligo perché finora sono trapelate solo indiscrezioni, ma in tanti si aspettavano che Apple potesse mostrare la promettente feature durante il keynote inaugurale della WWDC 2014, lunedì prossimo.
Secondo Brian X. Chen del New York Times, le aspettative andranno riviste: non vi sarà alcuna demo pubblica della caratteristica alla WWDC, perché i lavori sono ancora in corso.

L’impossibilità di utilizzare due applicazioni contemporaneamente sulla stessa schermata è una delle caratteristiche tipiche che fin dal lancio del primo iPhone ha definito l’esperienza d’uso dei dispositivi touch di Apple. Le schermate sono finestre sul contenuto, con un focus specifico su ciò che si sta facendo in quel momento. Il concetto non è cambiato nemmeno dopo l’introduzione del multitasking, che è progettato proprio per integrarsi con una visualizzazione delle applicazioni a finestra singola.

E’ una modalità, questa, che favorisce la semplicità generale del sistema e la facilità d’uso. E’ pur vero, però, che con l’aumentare delle dimensioni dei display su cui iOS può girare (dai 3 pollici e mezzo abbondanti degli iPhone fino ai 10″ dell’iPad) e l’introduzione dei display Retina, si ha l’impressione che utilizzare tutti quello spazio per una sola applicazione possa essere fin troppo limitante.

iOS-8-split-screen-multitasking1

Non è un caso dunque che Microsoft, fra tutti, abbia puntato proprio su questo limite per confrontare i propri tablet della serie Surface (capaci di split screen multitasking) con l’iPad di Apple. Di certo i Surface, che per Microsoft ad oggi rappresentano solo una voce in grossa perdita, non sono un buon esempio da seguire a tutto tondo. Ciò non toglie che la possibilità di utilizzare più applicazioni contemporaneamente sulla stessa schermata sia una funzione che, se implementata con la cura tipica di Apple, possa ulteriormente distanziare l’iPad dalla concorrenza.

Analisi a parte, pare che per vedere dal vivo questo attesissimo multitasking split screen dovremo attendere. Pare che non sia in discussione un’eliminazione della feature da iOS 8, ma i lavori sono ancora in corso e non esiste una demo sufficientemente ripulita da poter essere mostrata al pubblico nei prossimi giorni, contestualmente al primo svelamento del nuovo sistema operativo. Probabile dunque che il multitasking split screen possa arrivare su iPad solo in vista del lancio pubblico del software, più avanti quest’anno, o al più tardi in qualche aggiornamento successivo.