Un altro mockup si immagina OS X disegnato come iOS 7

di Lorenzo Paletti 5

finderredesign

Chiamatemi retrogrado, ma io sono uno di quelli a cui piace ancora l‘interfaccia di OS X con i suoi tocchi skeumorfici qua e là (come il Dock di vetro) piuttosto che le icone bambinesche di iOS 7. Ecco perché ho un po’ di timore che, con l’arrivo della WWDC questa estate, vedremo un aggiornamento grafico di OS X non troppo diverso da quello immaginato da Danny Giebe.

Il designer ha pubblicato una serie di immagini su Dribbble tramite le quali cerca di immaginare quale sarebbe il risultato della mano di Ive sul sistema operativo per computer di Apple. iOS 7 ha un aspetto leggero e semplice, con poche linee e una grande prevalenza data ai colori bianco e azzurro. Ive e il suo team hanno sudato per ridisegnare dalle fondamenta iOS in meno di 12 mesi (e le modifiche apportate con iOS 7.1 dimostrano che il lavoro non è ancora finito). È possibile che il team di Ive e il designer inglese si siano messi al lavoro su OS X già lo scorso anno.

Giebe, almeno, ne è convinto, e spiega:

“Questo è un concept per Mac OS X Syrah, che dovrebbe arrivare sul merato nel settembre del 2014. È basato su un nuovo design piatto come quello utilizzato per le applicazioni Contatti e Note introdotte con OS X Mavericks”.

Cupertino ha rivisto il design di contatti, note e calendario per rimuovere qualsiasi elemento skeumorfico (come la pelle e il segno delle pagine strappate). Il design che si immagina Giebe, però, non è solo “pulito”, ma decisamente minimale e ispirato ad iOS 7 (mentre non si nota praticamente nulla di iOS 7 in Mavericks, fatta eccezione per il blur sullo sfondo di LaunchPad).

mailredesign

È davvero questo l’OS X che vorremmo?

[via]