Mac pro: quale acquistare

di Redazione Commenta

Trovarsi di fronte alla scelta del pc da acquistare non è mai semplice. Il mercato offre numerose soluzioni e modelli ideali per ogni tipologia di utente. Senza essere troppo esperti di tecnologia, si può dire che tra tutti i marchi produttori di pc, la Apple è una delle più richieste. I motivi sono la sua affidabilità e i servizi all’avanguardia che propone. I Mac pro sono i modelli più apprezzati dagli utenti.

mac pro

Riuscire a trovare un mac pro conveniente non è così difficile come si potrebbe pensare, ma richiede in ogni caso un po’ di ricerca. Principalmente è importante sapere che il mondo Apple propone diverse configurazioni hardware e personalizzazioni di vario genere, motivo per cui è necessario conoscere con precisione ogni caratteristica.

È noto che i Mac pro siano i più importanti della famiglia di Cupertino e che possano essere acquistati in diversi modelli con varie funzionalità. Conoscerli nel dettaglio sarebbe ideale per fare la scelta più giusta per ognuno, ma non si può pretendere più di tanto da chi non è esperto del settore, per questo è consigliato conoscere almeno quelle che sono le caratteristiche e funzioni di base.

Modelli Mac pro

Abbiamo detto che esistono numerosi modelli di Mac pro, precisamente 4. Scopriamo insieme le caratteristiche.

Il primo è il MacBook Pro da 13 senza Touch Bar, il modello più economico della gamma. Per essere chiari, si tratta di un modello che non è più in commercio, almeno non negli store ufficiali Apple. La decisione è stata presa dai vertici dell’azienda nel 2016 dopo due anni in cui l’aggiornamento hardware non veniva effettuato. Era un modello privo di Touch Bar e con solo due porte Thunderbolt 3.

I MacBook Pro da 13 e 15 di vecchia generazione sono quelli che ancora oggi resistono nonostante l’avvento dei nuovi modelli all’avanguardia. A fare la differenza nei modelli del 2017 sono le prestazioni che in questo caso sono leggermente inferiori rispetto a quelle dei nuovi mac pro.

C’è poi il MacBook Pro da 13 con Touch Bar. Propone quattro porte Thunderbolt 3, Touch Bar e Touch ID. Non è possibile sostituire disco né RAM. Il listino non ha prezzi proprio accessibili, ma si sa che il costo di questi prodotti è sempre alto. Per questo modelli si parte da 1.549 euro.

Ultimo in questa lista è il MacBook Pro da 15”. Dispone di quattro porte Thunderbolt 3, Touch Bar, Touch ID, scheda grafica dedicata e processore fino a octa-core. Qui il prezzo base parte da 2.799 euro.

Altri modelli?

Ci sarebbe un altro modello oltre a quelli già elencati. Si tratta del Mac pro da 12”. Non lo abbiamo inserito con gli altri perché non viene più prodotto. Si può ancora trovare in commercio, ma non negli store ufficiali. È stato tolto dal mercato solo dopo 3 anni di produzione, precisamente nel 2019 perché l’azienda ha preferito puntare su i Macbook Air e i tablet. 

Diciamo pure che non ha funzionalità troppo elevate, solitamente si utilizza per le attività semplici di ogni giorno come quelle di ufficio o studio.