iPhone 5, due milioni di preordini in un giorno

di Andrea "C. Miller" Nepori 8

Con un comunicato diffuso pochi minuti fa, Apple ha fatto sapere che nella sola giornata di venerdì i preordini di iPhone 5 hanno raggiunto quota due milioni.
E’ stato spazzato via il record dell’anno scorso, quando l’iPhone 4S aveva fatto registrare “solo” un milione di preordini nelle prime 24 ore.
Apple ha dunque confermato quanto si era già potuto osservare lo scorso venerdì, quando dopo una sola ora i tempi di attesa per la spedizione di iPhone 5 sono slittati da pochi giorni a due settimane. Il nuovo telefono Apple uscirà negli U.S.A. e in altri 8 paesi il prossimo 21 settembre, per poi arrivare una settimana più tardi anche in Italia.

iPhone 5

Il comunicato riporta un commento di rito affidato al SVP della divisione marketing di Apple, Phil Schiller:

 “I pre-ordini di iPhone 5 hanno polverizzato il precedente record segnato da iPhone 4S e la reazione dei clienti ad iPhone 5 è stata fenomenale. iPhone 5 è il migliore iPhone di sempre, il prodotto più bello che abbiamo mai creato, e speriamo che i clienti lo amino come noi lo amiamo.”

Da Cupertino mettono le mani avanti e fanno sapere che la richiesta iniziale è stata sorprendente ed ha superato in parte la disponibilità iniziale. Probabile che molti ordini dovranno dunque slittare ad ottobre. Ancora una volta Apple potrà trovarsi di fronte al dilemma di non riuscire a produrre un numero sufficiente di dispositivi per soddisfare una domanda ingente e, per certi versi, sorprendente.

Sulla scia della notizia le azioni AAPL hanno toccato il nuovo massimo storico di 699.54$. Nel momento in cui scriviamo la quotazione è scesa nuovamente attorno ai 696 dollari, con un rialzo di circa 5 punti rispetto al prezzo di chiusura di ieri.