iPhone 4, Apple invia ad alcuni clienti un questionario

di Giuseppe Benevento 7


Che Apple non si sarebbe fermata a quanto detto durante la conferenza stampa dello scorso venerdì 16 luglio c’era da aspettarselo. Steve Jobs, dal palco della sala conferenze sita al civico 4 di Infinite Loop in quel di Cupertino, ha mostrato dati riguardo i pochissimi clienti scontenti di iPhone 4 (e non espressamente per l’antenna e la ricezione) e parlato dei log di AT&T sul numero di chiamate cadute che partono o sono ricevute da un iPhone 4.

Chi ha seguito la questione fin nel dettaglio saprà che per l'”Antennagate” Steve Jobs ha addirittura interrotto le sue ferie con la famiglia alle Hawaii e, visto che ormai le vacanze erano compromesse, è pensabile che El Jobso abbia iniziato a girare col suo “lanciafiamme personale” negli Apple Campus che popolano Cupertino (presto rinominata Apple Land vista la quantità di uffici della Mela siti nella cittadina californiana) ordinando a destra e a manca di ottenere ancora più dati riguardo il numero di clienti scontenti del nuovo Melafonino.

Ecco, quindi, che da Apple sono iniziati a partire, per il momento verso un numero limitato e selezionato di utenti, dei questionari per rilevare il livello di soddisfazione riguardante l’iPhone 4. A darne notizia è Boy Genius Report che, come mostra l’immagine di apertura, è riuscito riuscito ad avere un questionario nella sua interezza.

Nel questionario di quattordici pagine, oltre alle classiche domande di rito (e.g. età, sesso, professione), viene esplicitamente chiesto agli utenti, ad esempio, se siano contenti del loro telefono Apple, quali delle caratteristiche di iPhone siano più gradite e quale smartphone è andato a sostituire il Melafonino. Insomma, una vera e propria indagine di mercato in piena regola.

A nostra memoria non ricordiamo che Apple abbia fatto cose simili in passato a così poco tempo dal lancio di un nuovo prodotto. Pare, quindi, plausibile che a Cupertino vogliano raccogliere ulteriori dati per avvalorare la tesi che Jobs ha e che ha lasciato intendere: iPhone 4 è un buon telefono e il caso “Antennagate” è una bolla di sapone gonfiata di Gizmodo in risposta alle azioni legali intraprese da Apple riguardo alla storia del prototipo di iPhone 4 rubato-trovato-trafugato-acquistato o quel che volete.

E tra voi lettori c’è qualcuno che ha già un iPhone 4 e che ha ricevuto questo questionario? Fatecelo sapere nei commenti.