iPad: iBooks copiato da Delicious Library?

di Gospel Quaggia 9

Durante la dimostrazione di iBooks ieri durante la presentazione di iPad, gli utilizzatori di Delicious Library devono aver fatto un balzo dalla sedia e devono aver pensato che l’interfaccia fosse stata disegnata da Delicious Monster. Il problema è che la stessa cosa l’ha pensata anche il fondatore di Delicious Monster, Wil Shipley, ma l0r0 non hanno nulla a che vedere con iBooks.

No, Apple non ha chiesto in licenza il mio prodotto, l’hanno solo copiato. Credo non sia stato abbastanza il fatto che molti miei ex-dipendenti ora lavorino per Apple, ora hanno anche copiato il look del mio prodotto.

Così recita Shipley su Twitter durante il keynote di ieri, mentre oggi cerca di non dare troppo peso alla cosa, anche se è evidentemente scocciato dell’accaduto. Anche perché Delicious Library non è una di quelle applicazioni misconosciute ai più e che possono anche sfuggire, ma l’esatto opposto. Ha addirittura vinto per ben due volte l‘Apple Design Award.

Certo, se si provasse a pensare, sgombri da idee altrui, a come potrebbe essere un’interfaccia grafica di una libreria, la prima cosa che viene in mente è… una libreria! Non che ci sia tutta questa originalità, volendo ben vedere, ma gli sviluppatori di Classics, per esempio, hanno chiesto il permesso per utilizzare un’interfaccia simile, mentre Apple pare proprio non averlo fatto.

Considerando la somiglianza, il fatto che molti ex-dipendenti lavorino ora per Apple e la segretezza da mantenere su iPad, Wil Shipley non sembra intenzionato a concedere il beneficio del dubbio all’azienda di Cupertino.

Voi che ne pensate?