iPad Battery Replacement Program: ti danno proprio un altro iPad

di Gospel Quaggia 5

Apple ha da poco pubblicato una pagina di supporto riguardante il servizio di sostituzione per la batteria di iPad. Sebbene la parola “sostituzione” riguardi la batteria, il programma prevede la sostituzione dell’intero dispositivo con uno, molto probabilmente, ricondizionato.

Quindi agli svantaggi tanto criticati, derivanti dal non avere una batteria rimovibile, si affianca il vantaggio di ottenere un nuovo dispositivo, qualora la batteria si esaurisse dopo il termine della garanzia. Quasi la stessa procedura è prevista anche per iPhone, nulla di nuovo sotto il sole insomma. La differenza, sottile ma evidente, è che per quanto riguarda iPhone non viene esplicitato il cambio del dispositivo, anche se solitamente è proprio ciò che avviene, mentre per iPad sì.

I prezzi, al momento, sono fissati a $99 più $6.95 per le spese di spedizione e Apple specificatamente dichiara che verrà sostituito l’intero iPad. Quindi, prima di consegnarlo, sarà d’obbligo effettuare un backup completo del dispositivo per poterlo poi sincronizzare tramite iTunes.

Ovviamente il programma non sarà disponibile per quei dispositivi danneggiati da contatto con liquidi, smontaggi non autorizzati o se il prodotto non funziona correttamente a causa di un altro componente interno che non sia la batteria.

Qualcuno potrebbe storcere il naso di fronte al fatto di avere un dispositivo “ricondizionato”, ma chi conosce bene Apple sa che questa parola significa praticamente come nuovo e sicuramente con una scocca nuova di zecca, che al prezzo di una batteria non è niente male.