iPad aiuta le vendite di computer online in USA

di Luca Iannario Commenta

Secondo quanto emerge da un indagine pubblicata ieri da comScore, le vendite di computer (in generale) online, negli Stati Uniti, sono aumentate di ben 25 punti percentuali anno su anno nei primi 47 giorni della stagione natalizia di quest’anno che volge al termine.

La notizia non sarebbe di alcun interesse per gli appassionati del mondo Apple, se non fosse che iPad è uno dei motivi per cui è avvenuto questo aumento di hardware acquistato online. In base a quanto riporta la firm di ricerca, infatti, fino ad ora sono stati spesi oltre 27 miliardi di dollari per gli acquisti online di computer, permettendo alla categoria di essere quella in maggiore crescita rispetto allo scorso anno solare.

Come si può leggere nell’articolo originale, infatti, “Gli acquisti [online] di dispositivi portatili (come iPad di Apple e gli e-Reader) e di computer portatili guidano gran parte della crescita”. Nel dettaglio, la vendita di computer è cresciuta di 3 punti percentuali in più rispetto al 22% di crescita per dispositivi elettronici in genere. L’editoria stampata (libri e riviste) è crescita del 21% anno su anno mentre l’acquisto in rete di software per computer (esclusi i videogiochi) è aumentato di un buon 16%, un punto in più rispetto ai giochi più tradizionali.

E’ pur vero che, per quanto riguarda gli iPad, non sapremo esattamente il numero di unità vendute online fino a quando l’azienda di Cupertino non pubblicherà i risultati trimestrali durante il prossimo gennaio. Secondo quanto riporta comScore, l’aumento delle vendite online è stato supportato dal “Free Shipping Day”, organizzato dai maggiori distributori su Internet durante la giornata del 17 dicembre. In quell’occasione, i ricavi da vendite online sono stati pari a quasi un miliardo di dollari.

E voi, quest’anno come avete acquistato i vostri regali? Fatecelo sapere nei commenti.

[via]