Quasi pronti gli impianti ad energia solare di Apple

di Pasquale Cacciatore 2

impianto maide

Nello scorso mese di Febbraio, Apple aveva annunciato che era alle prese con la costruzione di un impianto ad energia solare di circa 40 ettari in prossimità di Maiden (stato del North Carolina), vicino al suo grande data center. Ora una televisione statunitense ha mostrato le prime immagini della struttura.

Il network WCNC-Tv, infatti, ha registrato delle riprese aeree in cui si vede chiaramente un’ampia area di terreno completamente occupata da impianti ad energia solare, probabilmente in fase di completamento. Si tratterebbe, secondo quando riferisce la stessa Apple, del più grande impianto energetico privato degli Stati Uniti.
Un secondo impianto a celle a combustibile, inoltre, è in fase di costruzione vicino al primo.

Una volta ultimate, le due strutture di Apple saranno in grado di fornire, con i loro impianti a 20 megawatt, energia fino a 42 milioni di kilowatt/ora all’anno. Un terzo sito di produzione energetica produrrà altri 40 milioni di kWh in un anno.

Il mastodontico data center Apple di Maiden, costruito due anni fa e costato quasi un miliardo di dollari, consuma quasi 20 megawatt di energia quando lavora al massimo regime, e con la costruzione dei due impianti energetici Apple proverà a garantire ad esso il 60% dell’energia proprio da queste fonti.

impianti energetici solari apple

La mossa di Apple è certamente un punto a favore dell’azienda, che più volte nel corso degli ultimi anni ha speso energie e risorse per dimostrare la propria sensibilità ambientale (per quanto riguarda le varie iniziative, esiste una pagina apposita sul sito web). Non potremo tuttavia mai dire se la costruzione di questi centri energetici sia la conseguenza delle pressioni che Greenpeace ha esercitato negli ultimi tempi sulle varie aziende della Silicon Valley, spingendole verso una maggiore sostenibilità.

[via]