Il dietro le quinte di Beats 1 è su Snapchat

di Lorenzo Paletti Commenta

Il dietro le quinte della radio di Apple Music si mostra su Snapchat, piattaforma che Apple non aveva mai utilizzato prima, per svelare gli studi e i DJ della radio nelle loro attività quotidiane.

apple music

Apple Music ha pubblicato su Snapchat una serie di video in cui è possibile osservare il lavoro dietro le quinte delle tre stazioni della radio Beats 1 a Los Angeles, Londra e New York, a dimostrazione che il settore audio di Apple è pronto ad allargarsi su nuove piattaforme che Apple deve ancora raggiungere.

L’account Snapchat di Apple Music ha pubblicato video che partivano dalla sede di Beats 1 a Los Angeles. L’account di Snapchat (applemusic, se siete interessati a seguirlo), ha mostrato agli utenti cosa significa lavorare a Beats 1 nei panni di Zane Lowe, Julie Adenuga e Ebro Darden.

Snapchat impone un limite di durata alle singole clip video postate sul servizio (10 secondi), e proprio per questo è lo strumento ideale per condividere video dietro le quinte. Nella sua narrativa, Apple Music ha diviso la panoramica su ciascuno dei tre DJ in tre parti: una breve introduzione, che ha mostrato Lowe, Adenuga e Darden mentre entrano nei loro studi di registrazione; qualche segmento di registrazione effettuato durante le dirette, e una semplice chiusura.

Come ci si aspetta da Apple, ogni studio Beats 1 è stato arredato in maniera meticolosa e arricchito con le ultime tecnologie in ambito di trasmissione radio. Ovviamente non mancano sui tavoli Mac e dispositivi iOS.

Beats 1 ha avviato le trasmissioni alla fine del mese di giugno come parte di Apple Music. La radio, che viene trasmessa in diretta da tutto il mondo e per tutto il mondo, può essere ascoltata gratuitamente su iTunes e sui dispositivi iOS (aggiornati a iOS 8.4 o successivo) anche da chi non è iscritto ad Apple Music.

Il team di Beats, nel frattempo, ricopre un ruolo sempre più importante all’interno di Cupertino. Basti pensare che Apple Music nasce proprio dal servizio Beats Music lanciato dal Dr. Dre e Jimmy Iovine, e acquistato da Apple lo scorso anno.

[via]