Henri Lamiraux, VP Engineering di iOS, lascia Apple

di Lorenzo Paletti Commenta

screen-shot-2013-11-03-at-11-38-19-am

Henri Lamiraux, il Vice President for Engineerng di iOS, iPhone, iPad e iPod touch ad Apple ha lasciato la compagnia. La fonte della notizia è diretta: l’account LindekIn di Lamiraux.

Lamiraux ha confermato il suo addio a Cupertino anche tramite un messaggio di posta elettronica, spiegando che ha lasciato Apple un paio di settimane fa dopo il lancio di iOS 7.0.3. Lamiraux aveva già deciso da qualche tempo che iOS 7 sarebbe stato l’ultimo sistema su cui avrebbe lavorato.

Ma per quale ragione l’ingegnere ha scelto di lasciare la compagnia di Cupertino? Fonti interne all’azienda spiegano che Lamiraux era un personaggio molto rispettato in Apple, e il suo compito era quello, soprattutto, di dirigere lo sviluppo delle applicazioni pre-installate su ogni iPhone, oltre che l’implementazione di funzioni condivise in tutto il sistema. Sempre suo era il compito di risolvere bug in iOS e preoccuparsi della distribuzione dell’OS ai clienti di Cupertino.

Craig “Hair Force One” Federighi è diventato Senior VP di iOS e OS X lo scorso autunno, rendendo fondamentale il lavoro di Lamiraux. Federighi segue genericamente tutto il software, mentre Lamiraux aveva preso il posto di Scott Forstall, essendo stato per anni il suo braccio destro per anni.

Lamiraux aveva cominciato a lavorare ad Apple come ingegnere dedicato ai Mac. Nel corso di 23 anni di lavoro a Cupertino, ha lavorato sia in posizioni al vertice del settore Mac, che di iOS, dove si trovava dal 2005. Proprio Lamiraux è stato uno dei pochissimi ingegneri a sviluppare il primo iPhone fin dalla sua genesi.

Lamiraux era anche conosciuto tra gli sviluppatori di iOS, essendo comparso diverse volte in sessioni e video della WWDC, e avendo diretto, proprio lo scorso anno, il keynote per gli sviluppatori allo stesso evento dopo la presentazione per la stampa tenuta da Cook.

[via]