iRadio: anche Google lavora ad un servizio di streaming musicale

di Lorenzo Paletti Commenta

Google-Play

Sembra che le applicazioni per lo streaming musicale stiano riscuotendo un sempre maggiore successo, e mentre si fanno insistenti i rumor e gli indizi riguardo il lancio di una iRadio da parte di Apple, anche Google si interessa allo stesso settore.

A riportare la notizia è il sempre bene informato Wall Street Journal. Secondo il giornale Google starebbe sviluppando un servizio in abbonamento per lo streaming musicale da utilizzare tramite Android.

L’unita di Google che lavora ad Android sta negoziando con le compagnie musicali per avviare un servizio con contratto a pagamento per lo streaming musicale simile a Spotify, stando a persone vicine alla questione. Separatamente, YouTube sta cercando di ottenere le licenze dalle etichette discografiche per avviare un servizio di streaming dei video musicali e anche solo dell’audio delle canzoni.

Google ha l’occasione di battere Apple sul tempo e lanciare la sua radio prima che Cupertino riesca a farlo, guadagnando così terreno sul concorrente. D’altro canto iTunes rappresenta il primo canale di vendita digitale di musica, e parte già con un certo vantaggio.

I primi rumor secondo cui Apple starebbe sviluppando una radio, o meglio, un servizio simile a Pandora e Spotify, risalgono a cinque anni fa. Negli ultimi tempi la vicenda è tornata però al centro della cronaca anche grazie ad alcune icone mai viste prima comparse nell’ultima release di iOS per iPad.

Bloomberg, lo scorso ottobre, aveva riportato un rumor secondo cui Eddy Cue, Senior VP di Apple specializzato nel firmare accordi commerciali con altre compagnie, sarebbe stato nel momento finale delle negoziazioni con le etichette discografiche per lanciare una iRadio. Secondo Bloomberg, Apple avrebbe programmato il lancio del servizio per il primo trimestre di quest’anno, ma sembra che dovremo attendere dell’altro tempo prima di conoscere gli sviluppi di questa vicenda (sempre che venga alla luce).

[via]