Google Glass: l’app compare per qualche ora su App Store

di Lorenzo Paletti Commenta

glass560

Il 2014 sarà l’anno dei dispositivi indossabili. Google assicura che i Google Glass arriveranno sugli scaffali entro qualche mese, e le voci di corridoio sostengono che Apple avrebbe in programma un lancio di iWatch per il 2014. Nelle scorse ore, su App Store, è invece comparsa MyGlass per iOS, la companion app necessaria ad utilizzare Glass con iPhone.

Google ha distribuito (a caro prezzo) alcune unità di Google Glass a degli sviluppatori selezionati in giro per li mondo. Per potere utilizzare l’accessorio, però, era necessario abbinare Glass ad un dispositivo Android. Google, fin dal primo momento, aveva reso noto che gli occhiali sarebbero stati compatibili anche con iOS, ma non dal primo momento.

MyGlass per iOS permette di impostare gli occhiali, ottenere informazioni sulla navigazione stradale e visualizzare qualsiasi cosa sia mostrata sullo schermo di iPhone. MyGlass può anche essere utilizzata per aggiungere contatti a Glass, e disattivare alcune applicazioni Glassware.

Google aveva reso chiaro, nella descrizione dell’applicazione, che sarebbe stato necessario possedere un paio di Glass per poterla utilizzare: “scaricare questa app, altrimenti, sarà una perdita di tempo”.

Quando MyGlass ricomparirà su App Store, sarà necessario possedere un dispositivo in grado di far girare iOS 7 per potere lanciare il software. Google, nel frattempo, assicura che l’applicazione ricomparirà su App Store più tardi durante la settimana, e dovrebbe coincidere con l’ultimo aggiornamento software mensile di Google Glass.

Apple, nel frattempo, punta a combattere Google con un dispositivo che si indossa certamente con maggiore facilità, in pubblico, rispetto a Glass. iWatch, di cui si sentono da mesi voci di corridoio, dovrebbe essere disponibile in una variante per donne e una per uomini, con schermi di diverse dimensioni, ed essere costruito con del vetro curvo. Previsto, come Glass, per la fine del 2013, iWatch arriverà probabilmente il prossimo anno.

[via]