Flow for Outlook, nuova app per iPhone svelata per errore da Microsoft

di Redazione Commenta

Microsoft sta lavorando ad una app che faccia il verso a Inbox di Google. Pare si chiamerà Flow by Outlook, e permetterà di velocizzare l'esperienza di lettura dei messaggi di posta elettronica. La data di lancio? Non è nota, considerato che Microsoft si è lasciata sfuggire l'informazione senza volerlo.

 

Microsoft prosegue la sua espansione nel settore mobile, ma si lascia sfuggire un dettaglio importante. Una app, chiamata Flow by Outlook, che permetterebbe di creare conversazioni private. A confermarlo è una pagina web, indicata come Microsoft Confidential, nella quale sarebbero contenute alcune indicazioni sull’applicazione.

La pagina è stata scoperta dall’utente twitter #h0x0d, e descriva l’applicazione come un ottimo modo per avere rapide conversazioni mail sul tuo telefono con le persone che sono importanti per te. GLi utenti possono raggiungere qualsiasi indirizzo di posta elettronica, aggiungere pagine e le conversazioni avviate in Flow possono essere proseguite all’interno di Outlook.

La differenza fondamentale tra Flow e Outlook è che il testo delle mail viene elaborato per eliminare saluti, introduzioni, firme e soggetto della conversazione, per arrivare semplicemente ad una serie di messaggi brevi che hanno l’aria di essere messaggi istantanei.

Un portavoce di Microsoft ha parlato con ZDNet e sostenuto che la compagnia non ha nulla da dichiarare riguardo la pagina scoperta in rete. Il commento potrebbe essere letto come la conferma dell’esistenza di questa applicazione. Ciò non toglieche non sia chiaro quando Flow sarà rilasciato, e soprattutto se il software sarà disponibile fin da subito anche per iOS.

Microsoft ha allargato i suoi orizzonti da quando il CEO Satya Nadella è a capo della compagnia. Sotto la guida di Nadella, Microsoft ha cominciato a sviluppare applicazioni per piattaforme mobili compatibili anche con sistemi operativi della concorrenza, com iOS, cercando di fornire un servizio uguale a tutti i clienti. In questo contesto Microsoft ha già lanciato una versione di Outlook compatibile con iOS e altre applicazioni della suite Office.

Flow potrebbe esser una app disegnata per fare concorrenza all’instant messaging di Facebook e WhatsApp. Oppure una app simile ad Inbox di Google, pensata per alleggerire e semplificare la lettura della posta elettronica.

[via]