Evento Apple 16 ottobre, ecco gli inviti ufficiali

di Andrea "C. Miller" Nepori 1

E' ufficiale: giovedì 16 ottobre prossimo si terrà il secondo evento Apple nel giro di un mese. "It's been way too long" scrive Apple nell'invito che è stato inviato questa sera alla stampa. Probabile la presentazione di iPad Air 2 e forse nuovi Mac.

Secondo le indiscrezioni più recenti, Apple potrebbe sfruttare l’evento del 16 ottobre per la presentazione di un nuovo modello di iPad Air (la versione 2), annunciare ufficialmente la release di OS X Yosemite, già in dirittura d’arrivo, e contestualmente lanciare un nuovo modello di iMac da 27″ con schermo retina. In forse anche la possibilità di un iPad o MacBook Air da 12″, che però non sembra già pronto per il mercato. Da mettere nel paniere degli update papabili anche Mac mini e MacBook Air “tradizionali”.apple_oct_2014_invite_large-1

L’invito non lascia trapelare nulla. Il copy, che tradotto può leggersi come “è passato fin troppo tempo”, potrebbe essere un riferimento all’attesa release di OS X Yosemite, o magari è un riferimento scherzoso alla vicinanza con l’evento di settembre. Quali sono le vostre ipotesi al riguardo? Fatecelo sapere nei commenti.

L’evento del 16 ottobre si terrà alla Town Hall al civico 4 di Infinite Loop, a Cupertino, presso il quartier generale Apple. L’inizio è previsto per le 10.00, le 19.00 in Italia. Sarà sicuramente un’evento più raccolto rispetto a quello del 9 settembre e per questo non è facile ipotizzare se anche a questo giro ci sarà un live streaming dell’evento.
Speriamo, in quel caso, che l’annuncio venga dato per tempo, come già a settembre. Per Apple potrebbe essere una buona occasione per dimostrare di essere effettivamente capace nella gestione di uno streaming, per riparare almeno in parte al disastro tecnico del 9 settembre.

In ogni caso noi di TAL seguiremo l’evento fornendovi aggiornamenti dal vivo e offriremo copertura a tutte le novità che Apple avrà in serbo, con articoli pubblicati quasi in tempo reale e successivi approfondimenti.