Dopo il sito, Flickr aggiorna la grafica della sua app

di Lorenzo Paletti Commenta

flickrredesign

Se c’è qualcosa che il CEO di Yahoo! sembra avere capito è che l’azienda ha bisogno di essere svecchiata. Dopo avere aggiornato l’interfaccia di Flickr.com, ora Yahoo annuncia un nuovo importante update per l’applicazione Flickr per iOS.

L’applicazione ha raggiunto la versione 3.0, e ha introdotto una nuova interfaccia che dovrebbe aiutare gli utenti a navigare ancora più facilmente l’applicazione e che permetterà di modificare le immagini on-the-go in maniera ancora più semplice. Le immagini vengono visualizzate, nelle loro gallerie, distribuite su una griglia ordinata, mentre il menu che permette di aggiungere un effetto video ad una fotografia ricorda ora quello di Instagram (che ha dimostrato di essere uno dei punti di forza dell’applicazione).

Anche la ricerca degli scatti è stata resa più rapida grazie ad un nuovo motore di ricerca che permette di organizzare gli scatti in base alla data e all’ora, al posto e persino in base ai soggetti contenuti nello scatto.

Una nuova funzione di sincronizzazione automatica permette anche di caricare automaticamente le fotografie presenti nel proprio rullino su Flickr, creando così un backup di tutti i propri scatti sui server di Yahoo. Flickr, come annunciato lo scorso anno, fornisce 1TB di memoria gratuita a tutti i suoi utenti.

L’app permette ora anche di girare video (mossa saggia, considerato che ora anche Instagram permette di girare e condividere video). Anche qui è possibile aggiungere filtri ai video registrati.

L’applicazione è disponibile gratuitamente su App Store, e rappresenta di certo un fondamentale tassello nei piani di Yahoo. iPhone, nelle sue varianti, è la fotocamera più utilizzata su Flickr. Ha senso che Yahoo voglia fornire una esperienza eccellente a chiunque voglia caricare i propri scatti da iPhone (e magari farlo su Flickr piuttosto che su Instagram).

[via]