Dopo Apple, anche Samsung e LG si interessano allo zaffiro

di Lorenzo Paletti 2

sapphire_furnaces

Lo zaffiro è il nuovo vetro? Apple ha aperto una nuova fabbrica specializzata nella produzione di zaffiro in collaborazione con GT Advanced Technologies. Ma ora sembra che altre due aziende concorrenti, Samsung e LG, si stiano interessando nella produzione del prezioso materiale.

Pare che Apple voglia utilizzare lo zaffiro per coprire i display di iPhone 6 e iWatch. Il materiale, già utilizzato per proteggere il tasto Home su iPhone 5s (e il sensore Touch ID) e la fotocamera di iPhone, è resistente ai graffi e potrebbe essere un ottimo sostituto al vetro. Soprattutto su un dispositivo, come uno smartwatch, esposto al rischio di graffi e danni accidentali in ogni momento della giornata.

Ora diverse agenzie coreane scrivono che anche Samsung ed LG vorrebbero mettere le mani sullo zaffiro, considerato le mosse di Apple nel settore. Entrambe le aziende avrebbero preso in considerazione lo zaffiro nel corso del 2013, abbandonando l’idea di utilizzarlo a causa di costi di produzione troppo elevati. Il mercato sembra però sempre più interessato al materiale, e l’apertura della fabbrica di Apple sta spingendo le due aziende asiatiche a riconsiderare lo zaffiro:

Quest’anno i due giganti coreani della tecnologia saranno costretti dal mercato a riconsiderare la loro decisione. Con molti produttori di gadget che stanno cercando soluzioni per rendere conveniente la produzione di zaffiro, e con Apple che già lavora in Arizona per produrre il materiale, LG e Samsung dovrebbero saltare sul carrozzone dello zaffiro più presto di quanto ci si aspetterebbe.

Anche se Apple sta producendo zaffiro, è possibile che l’operazione sia ancora costosa e complicata. L’analista Ming-Chi Kuo, professionista nelle previsioni che hanno a che fare con Apple, ha infatti scritto che lo zaffiro attualmente prodotto nelle fornaci di Apple sarà utilizzato solo per alcune versioni (più costose) di iPhone 6.

[via]