iPhone più grande e più economico? Il DigiTimes ritratta

di Lorenzo Paletti 1

Se ancora avevate dei dubbi sul fatto che la notizia di un iPhone di maggiori dimensioni e prezzo maggiore fosse una bufala, ora persino il DigiTimes, noto per le sparate improbabili, ritratta la notizia. La testata aveva inizialmente dichiarato che, per concorrere con l’offerta dei telefoni Android, Apple avrebbe lanciato sul mercato entro la fine del 2013 un iPhone con uno schermo più grande e un prezzo più basso.

Non è nuova la voce di un iPhone più economico, ma la combinazione prezzo più basso e schermo più grande, unita alla fonte della news, avevano fatto fin da subito storcere il naso. DigiTimes torna quindi sulla notizia confermando che Apple lancerà solamente due nuovi iPhone nel 2013: un nuovo telefono di punta, che potrebbe chiamarsi iPhone 5S, e un dispositivo basato su iPhone 5 ma prodotto in maniera più economica così da poter presentare al mercato un dispositivo concorrenziale.

Precedentemente avevamo sostenuto che Apple avrebbe prodotto una versione a prezzo ridotto di iPhone con uno schermo di maggiori dimensioni durante il 2013. Ma le fonti ci dicono che se anche Apple sta producendo un telefono con uno schermo di grandi dimensioni, questo non sarà presentato quest’anno. Una delle due versioni che saranno introdotte sarà pensata per il range medio del mercato, ma entrambe i dispositivi utilizzeranno la tecnologia in-cell.

Le voci di un iPhone più economico circolano da anni, ma a rendere la notizia particolarmente interessante è stato un report del Wall Street Journal, fonte generalmente attendibile, che aveva dato Apple come certamente al lavoro su un iPhone economico. E se anche la smentita di Phil Schiller dovrebbe aiutare a placare la fantasia di chi si aspetta un iPhone a basso prezzo, rimane sempre la speranza che Cook e soci possano stupire.

[via]