Cook: Apple donerà 1,6 milioni $ a terremotati in Cina

di Pasquale Cacciatore Commenta

terremoto cina In una lettera inviata ai dipendenti, il CEO di Apple Tim Cook ha condiviso il suo più profondo rammarico per le persone coinvolte nel terremoto dello scorsa settimana in Yunnan, regione della Cina, che ha ucciso 589 persone e costretto circa 200 000 residenti ad abbandonare la zona. Una fonte interna, messasi in contatto con 9to5Mac, ha pubblicato la lettera di Cook:

Caro Team, il nostro più grande cordoglio per la popolazione cinese della provincia dello Yunnan, sconvolta da un devastante terremoto di magnitudo 6,5 lo scorso weekend. Circa 660 persone son morte e oltre 2400 ferite nel peggior terremoto della regione in oltre cento anni. I soccorritori hanno fatto evacuare 230 000 persone che hanno ora perso la loro casa. La strada vero Longtoushan, epicentro della scossa, è stata bloccata dai detriti, rendendo i soccorsi ancora più difficoltosi. Apple è ansiosa di dare una mano. Faremo una donazione finanziaria per supportare il lavoro di Mercy Corps e della CFPA (China Foundation for Poverty Alleviation) per viveri e materiale assistenziale per i colpiti dal terremoto ed aiutarli nel processo di guarigione e recupero. La tragedia della provincia dello Yunann è nella mente di molti nella comunità Apple. Apple ha più di 6500 dipendenti in China ed Hong Kong così come una comunità di sviluppatori in crescita ed è profondamente legata ai lavoratori nella nostra catena di distribuzione che realizza i prodotti Apple. In questo momento di tragedia, i nostri pensieri sono con le vittime e con le loro famiglie. Tim

Secondi altre fonti, la cifra donata da Apple si aggirerebbe intorno ai 10 milioni di yuan, ovvero più di 1,6 milioni di dollari. Il messaggio del CEO segue alla pagina di lutto già presente da giorni sulla home page della versione cinese del sito ufficiale dell’azienda, che recita “Siamo con voi“.