CES 2014: cosa dobbiamo aspettarci?

di Giovanni Biasi Commenta

ces 2014

Chiunque segua il mondo della tecnologia sa benissimo cosa rappresenta il CES. Acronimo di Consumer Electronics Show, è quella fiera che si svolge a Las Vegas durante il mese di Gennaio di ogni anno, e in cui vengono presentate al pubblico le ultime novità in ambito hi-tech. E noi ci siamo: oggi è 6, e domani apriranno le danze. Prima di offrirvi il nostro solito e puntuale coverage durante lo svolgimento delle giornate di fiera, ci sembra una buona idea fare un recap di ciò che possiamo aspettarci di vedere e delle novità che molto probabilmente riempiranno il palco nei prossimi giorni. 

Partiamo, anche in modo abbastanza prevedibile, dagli smartwatch. Si tratta di una tecnologia per il momento piuttosto timida che fatica a farsi vedere bene. I prodotti esistono già, certo, ma ancora manca quel quid che dia loro una fetta di mercato un po’ più consistente. In questo campo vediamo Pebble, già leader, che afferma di avere “qualcosa di speciale” da presentare al CES; oltre ad Archos, Sony e Qualcomm col suo Toq. Che dite, questo 2014 sarà anche l’anno del tanto vociferato iWatch?

Poi, come non parlare di tablet? Parliamo di tablet. Sulla scena c’è Samsung, che si prepara a mostrare al mondo il suo nuovo Galaxy Note Pro (o comunque si chiamerà), quel dispositivo che dovrebbe montare uno schermo da 12.9 pollici con risoluzione di 2560×1600 pixel, un processore da 2.4 GHz, 3 GB di RAM e una batteria da 9.500 mAh. Questo, almeno, secondo alcune fonti coreane.

Ma Samsung non sarà la sola a darsi da fare coi tablet: anche in questo settore troviamo la già citata Archos, che dovrebbe presentare un sette-pollici basato su Android, e Acer, da cui ci si aspettano le versioni aggiornate dell’Iconia B1 e A1.

Ora passiamo ai televisori e al piccolo schermo. Questo sarà probabilmente l’anno della risoluzione 4K, ad abbracciare la quale stanno già trapelando notizie di moltissimi nuovi prodotti. Parliamo ad esempio di LG, da cui ci aspettiamo il reveal dei nuovi televisori OLED da 55, 65 e 77 polici; e di Polaroid, che pare presenterà uno dei primi televisori a 4K (e 50 pollici) a costare meno di mille dollari (il prezzo consigliato sarà infatti di 999.99).

Voi che aspettative avete per la fiera?

via | Apple Insider