Il CEO Disney entusiasta dell’iPad

di Gabriele Contilli Commenta


In un mare di pareri discordanti, una voce autorevole come quella di Bob Iger, CEO Disney, ha voluto esprimere il suo parere – assolutamente positivo – sul nuovo device presentato da Cupertino e sulle sue enormi potenzialità.

L’argomento iPad è venuto fuori durante la conferenza sugli ultimi risultati fiscali dell’azienda, in cui l’analista Doug Mitchelson della Deutsche Bank, ha esplicitamente chiesto ad Iger il suo parere sull’impatto dell’iPad nel mercato tecnologico. Stando alle sue dichiarazioni, l’iPad sarebbe un ottimo dispositivo da cui Disney stessa cercherà di trarne vantaggio.

“We find that iPad has a lot of potential, we think it’s a really compelling device.”

Iger ha quindi chiaramente indicato la volontà da parte di Disney di sviluppare applicazioni per iPad, potendone sfruttare le ottime caratteristiche tecniche e l’ottimo display:

“We think it could be a game changer in terms of enabling us to create essentially new forms of content.”

Nuovi contenuti, che uniscano filmati, elementi sonori e soprattutto interattività, è la strada che Disney sembra abbia intenzione di intraprendere. Contenuti che finora non abbiamo visto, né navigando sul web né in TV; un prodotto nuovo, su cui Disney stava lavorando (per lanciarlo sul Web e su iPhone e iPod Touch), una sorta di libro digitale che ora trova piena realizzazione nella sua incarnazione per iPad:

“We were developing it primarily for the computer screen and we started developing it for the iTunes I should say for the iPhone, iTouch platform and suddenly this device comes along and provides us with an even more robust technological platform that makes the interactivity that we are going to provide things like read along simple animation music to just sort of come to life.

[…]

So we are thinking about it in those terms and we think that digital media while clearly if significant is still evolving and saying its still the beginning of the beginning and that’s how we look at it.”

Se Disney, come stanno già facendo molti, deciderà di portare su iPad le sue creazioni, la latest creation di Apple potrà vantare un valore aggiunto non da poco rispetto agli eventuali concorrenti (se mai ce ne sono); saranno le applicazioni a fare la differenza:

“It’s about the software, stupid.”

[Via|Macrumors]