Beats, secondo un report è un'”acquisizione culturale”

di Giovanni Biasi Commenta

dreiovine

Secondo un nuovo report pubblicato nelle scorse ore da TechCrunch, l’acquisizione di Beats Electronics da parte di Apple sarebbe una questione culturale. L’articolo sottolinea come l’inserimento di figure come Jimmy Iovine e Dr. Dre all’interno della multinazionale di Cupertino segua il trend che ha visto le assunzioni di Angela Ahrendts di Burberry, di Ben Shaffer di Nike (esperto in dispositivi indossabili) e di Paul Deneve di Yves St. Laurent. L’arrivo di Dre e Iovine, con tutta l’esperienza che si portano dietro i due manager, potrebbe migliorare sensibilmente il reparto marketing di Apple. 

Nel report leggiamo:

Una fonte affidabile ha confermato che l’acquisizione di Beats da parte di Apple “si farà”, ma è stata più volte vicina all’annullamento. La fonte ha affermato con “la certezza del 70%” che l’acquisizione multimiliardaria di Beats verrà conclusa. Ma Apple non sta comprando Beats per la tecnologia, sta comprando il talento.

“Voglio Jimmy e vogliono Dre”, afferma la fonte.

In un report precedente, poi, si parla di come Apple stia probabilmente pensando a Beats come un servizio di streaming musicale esterno, per evitare un conflitto di interessi interno con il business dei download da iTunes. Sempre secondo l’articolo, Apple non si preoccuperebbe di perdere la sua quota del 30% sui download delle canzoni, ma del taglio di oltre un miliardo di dollari (i profitti generati da iTunes) che si avrebbe lanciando un servizio di streaming musicale.

I dirigenti di Apple starebbero pensando, in questo senso, a un accordo con le etichette discografiche che permetterebbe alla compagnia di vendere un abbonamento mensile a 5$, la metà di quanto richiesto da Spotify (leader del settore), ma con una maggiore quota nei guadagni.

Sapremo probabilmente di più sull’acquisizione di Beats (che, ricordiamo, non è ancora stata confermata ufficialmente) durante il keynote della WWDC, il prossimo 2 Giugno, giorno in cui ci si aspetta anche la prima apparizione di Iovine e Dre in veste di dirigenti Apple.

via | Mac Rumors