Associated Press venderà news su iPad con abbonamento

di Luca Iannario Commenta

In base a quanto riportato da MacRumors, Associated Press ha annunciato ieri di avere intenzione di creare una nuova unità, conosciuta come “AP Gateway”, che avrà il compito di supportare la diffusione di news su piattaforme mobili.

L’idea è accompagnata dalla realizzazione di un’applicazione specifica per iPad con lo scopo di sfruttare la tecnologia messa a disposizione dal nuovo tablet di Apple per contribuire alla diffusione delle notizie dei giornali affiliati, creando dei pacchetti ad-hoc con i loro contenuti.

Il nome “AP Gateway” sta proprio ad indicare l’intenzione della nota agenzia giornalistica di aiutare le redazioni membro a distribuire edizioni elettroniche dei propri giornali senza caricare le testate stesse dell’onere di creare proprie applicazioni e strategie di pubblicazione sul Web, cosa che non tutti i giornali sono in grado di sviluppare (sia per mancanze di risorse che di competenze tecniche necessarie per lo sviluppo).

Sembra che l’applicazione richiederà il pagamento di una sottoscrizione (della quale non sono disponibili ulteriori dettagli al momento), anche se un dirigente di AP avrebbe avanzato l’ipotesi di un periodo gratuito iniziale.

“Il gruppo, si legge nel comunicato, “ha già definito i piani per realizzare un’applicazione specifica per iPad, il tablet computer di Apple che sarà venduto dalla fine di marzo. Il prezzo dell’applicazione deve essere ancora determinato, anche se potrebbe essere gratis inizialmente, in accordo con Jane Seagrave, senior vice president diventato chifel revenue officer di AP nella giornata di lunedì”.

L’intenzione di creare un servizio a pagamento per la fruizione di notizie non è una novità in senso assoluto dal momento che alcuni tra i maggiori giornali come il Financial Times e il Wall Street Journal prevedono già un servizio in abbonamento per l’accesso alle news sia dal web che da applicazioni native per iPhone.

[via]