Apple progetta laboratori di ricerca e sviluppo a Cambridge per Marc Newson?

di Lorenzo Paletti Commenta

Apple starebbe progettando l'apertura di un centro di ricerca e sviluppo a Cambridge. Forse per dare spazio di lavoro a Marc Newson, il designer amico di Jony Ive assunto part-time dall'azienda di Cupertino.

11043-3597-141107-Cambridge-l

I designer di Apple parlano con l’accento inglese. Jony Ive è originario del Regno Unito, mentre il neo-assunto Marc Newson è nato in Australia ma ora vive in Inghilterra. Forse per fare felici le due stelle del design, Apple starebbe progettando l’apertura di un centro ricerca e sviluppo in un edificio di Cambridge.

Apple avrebbe messo gli occhi su un palazzo recentemente restaurato al numero 90 di Hills Road. A scriverlo è il Business Weekly. Altre compagnie hanno uffici a Cambridge. Microsoft, Sony e Siemens sono solo alcuni dei giganti che hanno scelto di aprire centri di ricerca a Cambridge.

Secondo le voci di corridoio, Apple avrebbe intenzione di aprire il suo laboratorio inglese con soli 20 impiegati, ma avrebbe in programma di allargare lo staff per arrivare a 40 persone nel giro di breve tempo. Non è ancora chiaro da dove arriveranno questi dipendenti, considerato che il sito delle offerte di lavoro di Apple non mostra posizioni per quella zona.

Il governo inglese, scrive il Business Weekly, ha corteggiato Apple per anni nel tentativo di convincere l’azienda ad aprire un laboratorio sul suolo inglese. Fino ad oggi, però, Apple ha solo degli uffici (dalle funzioni dirigenziali) aperti a Londra.

È possibile che questi laboratori accolgano il team di Marc Newson. Il designer, amico di Jony Ive, è stato recentemente assunto da Cupertino. Newson, però, non lavorerà per Apple 7 giorni su 7, e, come dichiarato da lui stesso, si dirigerà a Cupertino solo in poche occasioni. Può darsi che Newson proseguirà il suo lavoro in Inghilterra in questi nuovi ambienti a Cambridge.

Oltre ad essersi espansa con i suoi Retail Store, Apple ha anche aperto diversi centri di ricerca in giro per il mondo, come Shanghai e Israele.

[via]