Apple progetta di rinfrescare iOS 9 e OS X 10.11 col font di Apple Watch

di Lorenzo Paletti Commenta

Apple starebbe progettando di modificare i font di OS X 10.11 e iOS 9, sostituendo Helvetica Neue con San Francisco, il font disegnato proprio a Cupertino per il piccolo display di Apple Watch. La presentazione dei nuovi sistemi operativi? Il prossimo 8 giugno, alla conferenza di apertura della WWDC.

sanfranciscomockup

iOS 9 e OS X 10.11 saranno disponibili solo il prossimo autunno, ma Apple intende presentare i suoi nuovi sistemi operativi per iPhone, iPad, iPod touch e Mac già durante la WWDC del prossimo 8 giugno. Secondo delle fonti con cui è venuto a contatto 9to5mac, Apple starebbe preparando un aggiornamento di entrambe i sistemi operativi che sostituirebbe il font Helvetica Neue, usato come font di sistema in entrambe i casi, con il font San Francisco di Apple Watch.

Il font sarà usato per tutti gli elementi dell’interfaccia grafica: dalle icone, passando per la schermata di sblocco ai menu. Ogni elemento di testo utilizzerà il font disegnato appositamente dall’azienda di Cupertino per Apple Watch.

Da quando è passata ai pesi molto leggeri di Helvetica Neue con iOS 7, Apple è stata criticata per l’utilizzo di caratteri che danno la precedenza all’aspetto grafico e non alla leggibilità. San Francisco dovrebbe risolvere questo problema. Stando a quanto indicato da fonti vicine all’azienda, Apple vorrebbe sostituire i font di sistema con San Francisco su iOS e OS X. Secondo i dirigenti di Apple questa mossa servirebbe anche a dare nuovo respiro all’aspetto dei sistemi operativi, aiutando iOS e OS X a rimanere freschi. Ad ogni modo, alcuni ingegneri di Apple ci hanno spiegato di non essere grandi amanti di questo nuovo font, che potrebbe fastidioso da leggere su display non Retina.

Un font condensato non troppo diverso da Helvetica Neue, San Francisco è il primo carattere disegnato da Apple dall’inizio degli anni 90. Chicago, New York, Geneva, Monaco e Cairo sono tutti font disegnati dalla designer Susan Kare per Apple negli anni 80. Kare aveva anche creato un font chiamato San Francisco nel 1984, ma l’evoluzione di display e sistemi operativi ha reso quel font datato. Questo ha spinto Apple a introdurre il nuovo font su Apple Watch, disegnandolo per semplificare la lettura su un display piccolo come quello dello smartwatch di Cupertino.

Il sospetto che Apple volesse completamente convertirsi a San Francisco è nato con il lancio del font insieme ad Apple Watch, ed è stato ulteriormente confermato dalla presenza del font sulla tastiera del nuovo MacBook.

[via]