Apple ottiene un brevetto per delle cuffie Beats per videogiocatori

di Lorenzo Paletti Commenta

Apple e Beats brevettano un paio di cuffie per i videogiocatori complete di un microfono. Il brevetto è stato depositato il 14 maggio 2014, solo due settimane prima dell'acquisizione di Beats da parte di Apple.

13339-8020-Capture-l

Apple ha ottenuto un nuovo brevetto per un nuovo paio di cuffie Beats che sarebbero state create per il gaming. Le cuffie, infatti, montano un microfono che permetterebbe a Beats (ed Apple) di vendere l’headset come accessorio ideale per un pubblico di videogiocatori.

Il brevetto consiste esclusivamente di immagini, ed è firmato da Robert Brunner e Christopher Kuh. I due sono designer dell’azienda Ammunition, uno studio che ha già lavorato a diversi prodotti di Beats come la linea di cuffie Solo.

Ammunition collabora strettamente con Beats per il design dei prodotti, dell’identità e del packaging per creare una esperienza incredibile per i fan ovunque essi incontrino i prodotti di Beats.

Le cuffie ricordano nelle forme gli altri prodotti già venduti da Beats, con la sola aggiunta di un microfono sull’auricolare destro. Benché le cuffie per i telefoni possano spesso montare un microfono lungo il cavo (come gli EarPod di Apple venduti con ogni iPhone) un paio di cuffie per il gaming richiede un microfono posizionato direttamente di fronte al viso del giocatore. Proprio per questa ragione Beats potrebbe vendere queste cuffie orientandole ad un pubblico di videogiocatori.

Il brevetto è stato originariamente depositato allo US Patent and Trademark Office il 14 maggio del 2014, solo due settimane prima che Beats venisse acquisita da Apple.

Non è chiaro se Apple sia realmente interessata nella produzione di queste cuffie. L’azienda cerca di stare lontana dai prodotti dedicati al gaming. Apple non ha mostrato grande interesse in videogiochi desktop o console dal ritorno di Steve Jobs in poi. Ciò nonostante il brand Beats continua a vivere sulle proprie gambe e potrebbe avere la libertà necessaria ad avviare la produzione di queste cuffie.

Nel frattempo la tecnologia di Beats ha permesso ad Apple di mettere a punto Apple Music, servizio che sarà lanciato il prossimo 30 giugno.

[via]