Apple Music ai VMA: ecco i due spot televisivi

di Giovanni Ferlazzo Commenta

Apple Music è stato tra i protagonisti degli MTV VMA, i premi per la musica statunitensi, grazie a due spot televisivi: ospiti d'eccezione John Travolta e The Weeknd.

Apple non si è fatta trovare impreparata e ha subito sfruttato l’occasione offerta dagli MTV VMA, i premi per il mondo della musica statunitensi, per promuovere al meglio Apple Music, la piattaforma di streaming chiamata a sfidare i grandi di questo settore: Spotify su tutti. Il colosso di Cupertino lo ha fatto con ben due spot televisivi.

Nel primo spot, della durata di circa un minuto, si vede The Weeknd, l’ormai noto cantante canadese in cima alle classifiche di tutto il mondo, scendere dal palco al termine di una performance live, uscire dalla porta di servizio e sedersi all’interno di una limousine che lo aspettava fuori dall’edificio. Ha modo quindi di rilassarsi un attimo, prendere il proprio iPhone (apparentemente con iOS 8), aprire Apple Music e avviare la riproduzione di Beats 1 Radio.

L’inquadratura si sposta verso il guidatore, che si rivela essere nientepopodimeno che John Travolta, il quale chiede al giovane cantante dove vuole essere portato. La destinazione è ovviamente l’afterparty. Il tempismo dell’azienda statunitense è perfetto, visto che The Weeknd era effettivamente presente agli MTV VMA, rendendo il tutto più realistico e coinvolgente.
https://youtu.be/MujYVGWEJaw
Il secondo spot si concentra dunque proprio sull’afterparty: accolto alla festa, il musicista canadese si siede su un divanetto e dà il via alla creazione di una playlist. Un modo per mostrare ovviamente una delle tante funzionalità garantite dalla piattaforma e certamente la lista di riproduzione personalizzata è una fra le più richieste e utilizzate. Una volta che la playlist viene pubblicata, gli ospiti della festa spariscono tutto d’un tratto e lo spot si conclude con due tagline: “È tutto nella tua mente” e “Crea il tuo party”, frasi accompagnate dal prezzo di abbonamento mensile e dal logo di Apple Music. Si ricorda che il costo di iscrizione alla piattaforma è di 9,99 euro o di 14,99 euro per la sottoscrizione “in famiglia”. Per ulteriori informazioni, si consiglia di visitare il sito ufficiale.