Apple lancia nuove Beats Pill con relativa applicazione

di Lorenzo Paletti Commenta

Per configurare la nuova generazione di Beats Pill+ di Beats (con nuovo design Apple), Cupertino ha lanciato una nuova applicazione, disponibile sia su iPhone che su Android tramite Google Play Store.

14778-10570-151029-Beats_Pill-l

Apple ha rilasciato ieri per la prima volta una applicazione contemporaneamente su iOS e Android. Si tratta dell’app Beats Pill+, che accompagna gli speaker Pill di Beats di nuova generazione. I primi speaker della linea Pill lanciati da Beats dopo l’acquisizione di Apple.

L’applicazione Beats Pill+ permette agli utenti di prendere il controllo del proprio speaker Pill (fino ad un massimo di due speaker) e di controllare tutte le funzioni software del dispositivo, come una comoda modalità DJ.

Beats Pill+ permette agli utenti di abbinare al dispositivo un paio di altoparlanti e fare in modo che ciascuno di questi due riproduca un singolo canale audio (destro e sinistro) per creare una configurazione stereo con due speaker. Oltre a questo, gli altoparlanti possono anche accettare fino ad un massimo di due fonti audio Bluetooth, permettendo di fatto il controllo degli altoparlanti al proprietario e ad un amico o partner.

Le nuove Beats Pill+ sono state lanciate questo mese con un nuovo design che ricorda più le linee delicate di Apple che i prodotti di Beats. Insieme al nuovo design delle casse, gli speaker hanno anche sostituito il connettore USB con un connettore Lightning di Apple per la ricarica.

Beats Pill+ è gratuita ed è disponibile sia per iOS che su Google Play Store per i dispositivi Android.

Apple continua così a produrre hardware Beats, come le cuffie in colori grigio siderale, argento e oro che si abbinano ad iPhone, nonostante non fosse l’hardware la ragione che ha spinto Cupertino ad acquisire l’azienda di Dr Dre e Jimmy Iovine. Apple ha infatti voluto comprare Beats con lo scopo di acquisire il know-how e i talenti necessari a lanciare Apple Music sfruttando proprio le fondamenta di Beats Music.

[via]

Lorenzo Paletti

Fisico per professione, prestigiatore per passione, autore nel tempo libero. Gli piace parlare di sé in terza persona.