Apple estende il programma CarPlay a FCA e Mazda

di Andrea Corsi Commenta

La lotta per il dominio delle auto si intensifica tra Apple e Google e CarPlay porta dalla sua parte molti brand appartenenti al colosso FCA, come Fiat, Alfa Romeo, Chrysler, Dodge, Fiat, Jeep e Mazda.

Nuove case automobilistiche si sono aggiunte in data odierna ai partner ufficiali del programma CarPlay di Apple, vale a dire Mazda e molti dei marchi facenti parte della FCA, Fiat Chrysler Automobiles, tra cui: Abarth, Alfa Romeo, Chrysler, Dodge, Fiat, Jeep e Ram.

CarPlay

La notizia giunge a pochi giorni di distanza dall’annuncio da parte di Audi di essere al lavoro per integrare CarPlay sulle proprie auto a partire dal 2015.

Tra i partner ufficiali Apple si annoverano già importanti aziende come quelle appartenenti ai gruppi Toyota, Hyundai, General Motors, Honda, Nissan, Ford, Suzuki, Mercedes, Mitsubishi, TATA, Volvo e Subaru. Latitano per il momento ancora i gruppi Renault, BMW e Volkswagen (fatta eccezione per la suddetta Audi). Ciononostante Alpine e Pioneer hanno già manifestato l’intenzione di realizzare sistemi aftermarket in grado di portare il supporto a CarPlay anche alle auto già in circolazione e a quelle non ufficialmente supportate.

Di seguito una tabella comparativa realizzata da setteB.IT che contrappone Android Auto, presentato da Google durante la Google I/O 2014, e CarPlay.

Android Auto vs CarPlay setteB.IT

[via]