Apple costruirà un centro da 2 miliardi di dollari in Arizona

di Pasquale Cacciatore Commenta

A Mesa, in Arizona, nei luoghi dove GT Advanced avrebbe dovuto realizzare vetri in zaffiro, Apple costruirà un grande centro di comando.

Ormai si tratta di notizia ufficiale: a Mesa, nello Stato dell’Arizona, Apple costruirà un grande “centro di controllo” nei luoghi dove GT Advanced (azienda che dichiarò bancarotta nello scorso ottobre) avrebbe dovuto realizzare gli schermi di zaffiro.

apple command center arizona

La struttura, dunque, diventerà un grande data center dal valore che sfiorerà i 2 miliardi di dollari; si tratta di uno dei più grandi investimenti dell’azienda di Cupertino, un investimento salutato come una “grande vittoria” dal governatore dell’Arizona. I numeri, d’altronde, parlano chiaro: più di 600 ingegneri coinvolti nel progetto, per una struttura che a regime darà lavoro a tempo pieno a 150 persone.

La promessa di Apple è inoltre quella di alimentare la struttura con energie rinnovabili, attraverso la realizzazione di un ampio parco di pannelli solari e celle fotovoltaiche.

L’annuncio ufficiale è arrivato a distanza di mesi dall’acquisto da parte dell’azienda di Cupertino di oltre 120 mila metri quadri del terreno che avrebbe dovuto ospitare la produzione dei vetri in zaffiro da parte di GT Advanced, azienda che – come scritto in alto – ha dichiarato bancarotta a fine 2014.

Insomma, sembra terminato il mistero relativo all’utilizzo che Apple avrebbe fatto di questa grandissima struttura, considerando che dopo la bancarotta di GT Advanced a Cupertino avevano promesso che avrebber fatto in modo da ricollocare i dipendenti e ripensare al futuro del terreno in questione.

[via]