Apple annuncerà l’acquisizione di Beats questa settimana (ad una cifra inferiore)

di Lorenzo Paletti Commenta

beats1-1

L’acquisizione di Beats da parte di Apple si è fatta cosa lunga. Forse complice il video pubblicato da un esaltato Dr. Dre, una delle più importanti operazioni economiche per Apple degli ultimi anni sembra essere stata in stallo per diversi giorni. Ora pare che Apple voglia annunciare l’acquisizione nei prossimi giorni, ma il Professor Dre dovrà fare a meno di 200 milioni di dollari.

Negli scorsi giorni era circolata l’ipotesi che il video di Dre avesse definitavamente messo una pietra tombale sull’acquisizione. Apple, come è noto, ha una fissazione per la segretezza, e un rapper totalmente fuori controllo che annuncia al mondo l’acquisizione in un video girato nel suo studio non è proprio una cosa in stile Cupertino. Il New York Post, però, assicura che l’acquisizione sarà completata comunque e verrà annunciata entro questa settimana.

L’accordo iniziale prevedeva che Apple pagasse 3,2 miliardi di dollari per l’acquisizione di Beats, ma la recente scivolata di Dre avrebbe portato l’accordo a 3 miliardi di dollari. Ad abbassare il valore di Beats potrebbe anche essere stato l’annuncio di Spotify, rilasciato proprio questo mese, del raggiungimento di 10 milioni di utenti paganti:

Ciò nonostante l’azienda ha compreso il grande valore del marchio Beats che vende cuffie – il cui costo arriva fino ai 450 dollari – e altoparlanti in tutto il mondo. L’azienda ha registrato vendite per 1,3 miliardi di dollari nel 2013.

Una delle fonti del post ha anche spiegato che la notizia originale, risalente all’8 maggio, era uscita da Cupertino (o dagli studi di Dr Dre e Jimmy Iovine) molto prima che l’accordo fosse definitivamente firmato da entrambe le parti. Dre, in particolare, dovrebbe incassare circa 750 milioni di dollari, considerato che è proprietario del 25% del marchio.

[via]