Android è poco sicuro. Parola di Sundar Pichai

di Lorenzo Paletti Commenta

Android

Apple è messa sotto accusa per la falla di sicurezza presente in iOS e OS X che avrebbe permesso a un malintenzionato di infilarsi, ad esempio, nella comunicazione tra un iPhone una rete WiFi. Se con il vostro telefono Android tra le mani pensate di potervela cavare, ci pensa Sundar Pichai, capo di Android a Google, a farvi abbassare la cresta.

Durante un incontro al Mobile World Congress di Barcellona, è stato chiesto a Pichai se Android fosse una piattaforma sicura, proprio alla luce dei recenti eventi che hanno riguardato Apple e i suoi sistemi operativi. Pichai ha risposto con franchezza:

Non possiamo garantire che Android sia disegnato per essere sicuro, perché è stato disegnato per essere un sistema libero. Quando la gente parla del 90% di malware su Android, bisogna tenere in considerazione il fatto che si tratta del più celebre sistema operativo del mondo. Se avessi una compagnia dedicata al malware, anche io concentrerei i miei attacchi su Android.

Pichai non ha tutti i torti, ma anche la fetta del 17,6% di mercato che ha iOS è un intrigante bottino per i malintenzionati, anche considerate le diverse prove che dimostrano che l’utenza di iOS è una utenza su cui è più semplice lucrare.

Pichai ha anche commentato i nuovi Nokia X, l’ultima gamma di dispositivi Nokia che monta il sistema operativo mobile di Google invece di Windows Phone. Quando gli è stato chiesto cosa pensasse dell’ultima svolta della compagnia finnica, Pichai ha fatto una risata, aggiungendo:

È la dimostrazione che quando diciamo che Android è un sistema libero non stiamo mentendo. È la verità.

D’altro canto, aggiunge Pichai, non è chiara la strategia di Microsoft per questi dispositivi.

[via]