Video-corso Logic 9 in Italiano – 6a parte

di Carlo Ballantini 21

macmusiclogicBuon 2010 a tutti! Nella lezione di oggi parliamo in maniera approfondita di Transport Bar e di tutte le possibilità di personalizzazione nella riproduzione di un progetto.
Prima del video, che come sempre trovate dopo il salto, eccovi i link alle lezioni precedenti:

Commenti (21)

  1. È davvero impressionante quante personalizzazioni ha Logic. Interessantissimo, grazie.

  2. Ciao Carlo, posso farti una domanda riguardo a MainStage, visto che temo che il tutorial riguardo a quello arriverà molto più avanti?
    Il quesito è questo: ho creato un “concerto” all’interno del quale, nelle varie patch, ho salvato delle basi con il plug in “playback”, e ho mappato un pulsante in modo che le faccia partire simultaneamente (ogni patch corrisponde ad una canzone, ognuna delle quali ha 2 o 3 basi con elementi diversi, tipo piano, archi etc.)
    Quando lavoro in Full Screen mi muovo agevolmente da una patch all’altra tramite i tasti freccia, mi piacerebbe però poter mappare la barra spaziatrice (o un altro tasto) in modo che mi avvii il playback delle basi, per rendere più agevole la cosa in situazioni live. Attualmente la barra è mappata come play ma da quello che ho capito avvia la riproduzione solo di un eventuale strumento midi esterno, non delle tracce audio in playback.
    Pensi che ci sia un modo per farlo?

    Ciao e grazie.
    C.

    PS: spero di non essere stato troppo contorto…

  3. Da quello che capisco hai già creato un pulsante nel Layout che fa la funzione da te richiesta.
    A questo punto la cosa più semplice sarebbe associare il pulsante ad un messaggio MIDI (Hardware Input) che puoi dare da un controller o da una tastiera MIDI. Non mi pare sia possibile associare un pulsante nel Layout ad un comando da tastiera.
    Potresti utilizzare Logic e la sua tastiera midi virtuale (quella che appare con Caps Lock) come “controller MIDI” di MainStage (attivando il driver IAC su configurazione MIDI Audio), ma mi sembra una soluzione alquanto complicata e macchinosa… meglio un controller esterno.

  4. eh, lo so che l’ideale sarebbe un controller esterno, solo che al momento il mio direttore di banca non mi permette di comprarlo!! ;o)
    proverò con la soluzione “macchinosa”… grazie mille.

    C.

  5. Carlo, ho risolto, e la soluzione è quanto mai semplice e, oserei dire, banale. Ovviamente Apple ci aveva pensato!
    Basta aprire il plug in Playback sul channel strip che ci interessa e, dal menù “play options” (di fianco al nome del file audio caricato) spuntare l’opzione “start on play action”. Nel caso si debbano far partire più tracce contemporaneamente basta utilizzare i gruppi sempre dal medesimo plug in.
    A questo punto ogni volta che vado a premere la barra spaziatrice la riproduzione delle tracce si avvia o si stoppa. Fantastico!

    Spero che l’info ti possa tornare utile. Saluti.
    C.

  6. @ Charlie Parker:
    Ottimo! A volte è più semplice di quanto si pensa ;-)

  7. Ciao!

    Complimenti per l’iniziativa veramente molto interessante.

    Volevo sapere se Logic pro 9 è in grado di stampare la sequenza di una editazione di piano roll in versione tablatura/diteggiatura per pianoforte.

    Roberto

  8. @ Roberto:
    L’intavolatura è usata per gli strumenti a corda…. per il pianoforte si usa lo spartito, no?
    Non capisco a cosa ti riferisci con tablatura/diteggiatura per pianoforte… Mi puoi fare un esempio?

    P.S.
    Giusto per chiarezza, tablatura è una italianizzazione del termine inglese “Tablature”…
    in italiano si chiama intavolatura.

  9. Mi spego meglio!!

    Immagina di vedere un musicista virtuale che suona sulla tastiera del pianoforte e una telecamera che riprende le sequenze digitate con la possibilità di stampare appunto in sequenza questi passaggi.

    Tra l’altro mi sembra che questa funziona la faccia anche Garage band non so però se la puo stampare…..cercherò di seguito comunque di spiegarmi.

    E’ ovvio che per chi conosce la partitura musicale digita sulla tastiera ciò che legge.

    Io però vengo dalla “strada” e non so’ se hai mai avuto a che fare con musicisti “autodidatta” che non conoscono nemmeno un segno sullo spartito, che però sono di una genialità musicale e che con diversi rivolti di accordi fanno delle sonorità, armonie e quant’altro molto interessanti.

    In un gruppo quando poi queste cose le devi sviluppare e ovviamente le devi far comprendere agli altri componenti del gruppo che sono tutti musicisti autoditatta ti posso assicurare che è molto faticoso.

    Questa operazione l’ho sempre fatta io…..quando ero ragazzo con la differenza che allora avevo moltissimo tempo da dedicare….ora non piu.
    Per questo volevo trovare un ‘editor’ o musicista virtuale che mi leggesse la traccia pianoforte di Logic e mi stampasse le sequenze digitate in particolare su un format di tastiera di due ottave e che mi rendesse la vita più facile.

    In sintesi a me serve di stampare in particolare gli accordi digitati su una tastiera di due ottave in modo da far comprendere ai miei tastieristi senza farlo io a mano (che tra l’atro sono un bassista) e far capire la sequenza degli accordi e passaggi digitati.

    Un esempio lo puoi vedere dal sito http://www.911tabs.com dove ci sono testi con accordi sia in digitazione per chitarra che per pianoforte.

    Ho notato comunque che in Logic pro 9 c’è una funzione che dovrebbe evidenziare nella Global Track gli accordi riconosciuti.
    Non so’ se questa funzione può essere sfruttata per almeno scrivere gli accordi sulla partitura.

    Scusate se mi sono dilungato troppo……

    Roberto

  10. @ Roberto:
    Sei stato chiarissimo, ora ho capito. Non mi risulta che Logic possa stampare i diagrammi degli accordi per pianoforte.
    Può riconoscere gli accordi da una traccia midi, ma saranno visualizzati come sigle. Poi possono anche essere inseriti nella partitura, ma sempre come sigle.

  11. CIAO CARLO. SONO UN PRINCIPIANTE DI LOGIC. NON RIESCO AD AGGIUNGERE O TROVARE VST COMPATIBILI CON MAC. CREO MUSICA TRANCE E PER ME L’UTILIZZO DI VST E’ FONDAMENTALE. COSA MI CONSIGLI. POI NON CAPISCO COME FANNO AD ESALTARE I SUONI. CONOSCI UN DSP O UN METODO PER AVERE UN SUONO PIU’ BRILLANTE. SE PUOI FAI UN CORSO BASATO SULLO SVILUPPO DI MIDI E SINTETIZZATORI. TI RINGRAZIO IN ANTICIPO. CIAO.

  12. Prima di tutto togli il blocco maiuscole… il motivo lo leggi qui http://it.wikipedia.org/wiki/Netiquette

    Visto che sei un principiante ti consiglio di imparare dalle cose di base con libri, tutorial o forum vari. Basta usare i motori di ricerca e puoi imparare da subito molte cose da solo… Intanto se leggi questi articoli http://www.theapplelounge.com/fare-musica-mac/ troverai subito molte risposte alle tue domande come ad esempio il fatto che VST è un tipo di plug-in di Steinberg e quindi funziona con i suoi programmi (sia su PC che su Mac) e non con Logic.

  13. Ciao!
    ho un problema!!! quando trascino il loop midi nell’arranger, gli effetti applicati ad esso, perfettamente udibili al pre-ascolto non vengono copiati nel channel strip… in pratica si sente solo la sequenza di note del loop, ma senza tutte le impostazioni di effetti che, invece, si sentono nel pre-ascolto della library..

  14. @ Emilio:
    Se ti riferisci alla mancanza del Delay e Riverbero questo accade con i Loop fatti per GarageBand (che ha di serie sui primi due Bus un Eco ed un Riverbero).
    Tali loop non sono comprensivi di questi effetti nel channel strip perché vengono presi dal bus… ed infatti se provi gli stessi loops con GarageBand avrai anche il Delay inserito.
    Puoi mettere manualmente il Delay o importare un progetto GarageBand per avere i canali Aux già pronti ed impostati alla velocità del brano.

  15. Ciao
    Volevo chiederti se ti è possibile aiutarmi
    ho appena preso approcci con Mac e logic, ma non riesco a trovare il modo di leggere i testi Karaoke su logic.
    Esiste un modo per farlo ??
    Intendo questo: se inserisco un file Midi.kar o mp3 Kar. , và tutto bene, tranne il fatto che non sono in grado di leggere il testo del brano.
    Attendo con ansia.
    Saluti
    Paolo

  16. @ Paolo:
    Logic non prevede una finestra per leggere il testo karaoke. Naturalmente nei file midi il testo è presente in una traccia e puoi vederlo come dati nella lista eventi, ma non ti sarà facile leggerlo.

  17. Ciao Carlo,
    davvero un grande grazie e complimenti per l’ottima guida! Ho una domanda da sottoporti.
    Siccome suono in un gruppo di sei elementi e spazio per tastieristi non ce nè, abbiamo deciso di affidarci a sample preparati su pc/mac, ora arriva la mia domanda, visto che non abbiamo il metronomo in cuffia e nemmeno una scaletta fissa, c’è un modo per richiamare al volo il sample che mi serve live? Ad esempio premendo un tasto sulla tastiera o su una tastiera usb muta, perchè leggendo qualche commento prima mi pareva fosse possibile :)
    Saluti,
    Mattia

  18. …mammamia…lo fate diventare pazzo ‘sto pover’uomo…un saluto a tutti

  19. Davvero complimentissimi, guida utilissima per chi, come me, si è appena avvicinanto a Logic!!!
    Pian piano mi sto guardando tutte le lezioni (per ora sono alla 5°), ma vorrei sapere se nelle lezioni successive affronti temi di mixaggio.
    Sai essendo un batterista, per me penso sia una delle fasi più fondamentali…

    Un salutone e ancora tanti complimenti

    Daniele

  20. Una domanda in quale lezione si parla dell’environment? Grazie Giorgio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>