Star Wars: Jony Ive si è fatto influenzare dal design degli Stormtrooper?

di Lorenzo Paletti Commenta

red62_1020_verge_super_wide

Durane l’intervista di Charlie Rose a Jony Ive e Marc Newson, i due designer hanno parlato liberamente della loro asta RED, ma abbiamo anche avuto modo di scoprire quale sia il collegamento tra Apple e Star Wars.

L’asta (RED), che si è conclusa nelle scorse ore, offriva anche un elemetto da Stormtrooper di Star Wars autografato dal creatore della saga, George Lucas. Per quale ragione un elmetto di Star Wars dovrebbe essere in un’asta del guru del design di Cupertino?

Ive spiega:

Star Wars è qualcosa che io e Marc siamo cresciuti guardando, ed è stato davvero, davvero pieno di informazioni che ci sono venute utili per il futuro. Questa idea di avere dei cattivi in tute lucide e bianche era fantastica. Sono tante le cose che facciamo come designer, che anche solo immaginare qualcosa di questo genere, ora, è impossibile.

Si tratta di certo di un dettaglio. Sono oggetti, quelli dell’asta, che Ive e Newson, semplicemente, amano. Lo dicono proprio loro durante l’intervistare. Però è interessante cercare di immaginarsi in che modo le forme delicate e il bianco accesso degli elmetti e delle divise degli stormtrooper sia entrato nell’universo di Apple influenzando prodotti come iPod e gli iMac bianchi.

Geroge Lucas ed Apple sono inevitabilmente legate per diversi aspetti. Solo un anno fa Lucas ha venduto il brand Star Wars a Disney, compagnia di cui Steve Jobs era membro della Board of Directors. Quella posizione, Jobs, se l’era guadagnata vendendo Pixar a Disney, dopo avere prodotto film di successo come Toy Story. Pixar, creata da George Lucas con il nome LucasFilm Computer Graphics Project, era stata acquistata da Jobs nel 1986 per la somma di 10 milioni di dollari.

[via]