Apple.com tra i quindici siti più visitati d’America

di Lorenzo Paletti 4


Il sito di Apple è una vetrina per la compagnia e un importante strumento per i suoi clienti. Da Apple.com è infatti possibile scoprire i dettagli degli ultimi prodotti lanciati dalla compagnia di Cupertino o ricevere supporto tecnico per i propri iDevice e Mac, oltre che effettuare acquisti nella sicurezza e nella rapidità dell’Apple Online Store, sapendo di avere un diretto contatto con la compagnia che produce i dispositivi che si stanno utilizzando.

Una recente classifica stilata da Media Metrix durante lo scorso mese e pubblicata da comScore ha evidenziato che il sito di Apple ha attirato oltre 79 milioni di visitatori unici solo durante novembre, poco meno del popolare sito del New York Times.

Apple si posiziona così al tredicesimo posto negli Stati Uniti, di fianco altri due colossi della vendita online: Amazon e eBay, rappresentando in questa maniera gli unici tre siti commerciali nella top 15. Ad Age attribuisce la crescita di Apple e di altri siti di vendita di prodotti elettronici e giocattoli al sempre fertile periodo natalizio, mentre Google si è guadagnato il primo posto con 186 milioni di visite uniche, con il sito di Microsoft al secondo posto con 175 milioni. Yahoo! e Facebook sono rispettivamente in terza e quarta posizione con 174 e 166 milioni di accessi.

Anche il successo di iTunes Store è evidente. Il negozio digitale di Apple ha avuto un aumento delle visite del 30% nello scorso mese, mentre considerando la quattordicesima posizione di Apple.com durante il mese di novembre dello scorso anno, possiamo dire che il portale della compagnia di Cupertino ha visto un incremento degli accessi del 13 percento.

Uguale successo pare abbiano avuto anche i siti internazionali di Apple. Nel Regno Unito, ad esempio, una diversa ricerca afferma che gli accessi al sito della compagnia capitanata da Tim Cook siano stati secondi solamente ad Amazon.co.uk.

[via]