Tips Lounge: rimuovere gli angoli arrotondati da QuickTime X

di Andrea "C. Miller" Nepori 2

Tutte le ultime versioni di QuickTime X arrotondano gli angoli dei video riprodotti nella finestra del programma in automatico. E’ una scelta stilistica coerente con quanto avviene praticamente per tutte le altre finestre delle applicazioni su OS X.
Se per Safari o per il Finder è un particolare ininfluente, nella visualizzazione di un filmato in formato finestra qualcuno può preferire un’angolo più netto, senza curve. Ecco come forzare tale aspetto tramite Terminale.


Per prima cosa, come sempre in questi casi, chiudete QuickTime X nel caso l’applicazione fosse aperta.
Aprite poi il Terminale (Applicazioni – Utility – Terminale), inserite questo comando e premete invio:

defaults write com.apple.QuickTimePlayerX MGCinematicWindowDebugForceNoRoundedCorners 1

Ora potete riaprire QuickTime X, avviare la riproduzione di un filmato e constatare che (se avete fatto tutto giusto) gli angoli dell’applicazione non sono più stondati.

Il codice funziona sia su Lion che sulle recenti beta di OS X Lion. Su un iMac con Lion ho riscontrato tuttavia un comportamento anomalo della barra dei comandi fluttuante (i tasti di chiusura e resize non rispondevano al click), che invece non si è presentato su un MacBook Pro, sempre con Lion.
Nel caso il codice dovesse fare lo stesso scherzetto anche sulla vostra installazione di OS X, o se per qualsiasi altra ragione voleste tornare agli angoli arrotondati, è sufficiente aprire di nuovo il Terminale e dare il medesimo comando con uno “0” in fondo al posto del valore “1”, così:

defaults write com.apple.QuickTimePlayerX MGCinematicWindowDebugForceNoRoundedCorners 0

[via]